Mercato Trading e Segnali Operativi...nicola suprani GAM: "Ecco come muoversi nel reddito fisso tra inflazione e rialzo dei tassi" | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

Grande Reset & Grande Default

  di   Francesco Simoncelli Per mezzo secolo la cosa più esportata dagli americani è stata il dollaro, tanto che ora ci sono più dollari fis...

mercoledì 12 gennaio 2022

GAM: "Ecco come muoversi nel reddito fisso tra inflazione e rialzo dei tassi"

 Leo Campagna

GAM:
GAM:

Nell’analizzare le prospettive 2022 per l’obbligazionario, gli esperti di GAM Investments consigliano prudenza segnalando opportunità nel debito emergente, negli Mbs USA e nel debito subordinato

Occorrerà confrontarsi con un’inflazione che ha rialzato la testa e con politiche monetarie meno espansive. Ma non per questo mancheranno opportunità da cogliere nel reddito fisso. Tra le quali spiccano il debito dei mercati emergenti, i Mortgage-Backed Securities non-agency (titoli obbligazionari garantiti da ipoteche emessi da enti non governativi), e il debito subordinato europeo.

LE PROSPETTIVE 2022 PER IL REDDITO FISSO

Sono queste, in estrema sintesi, le conclusioni che si possono trarre dall’analisi sulle prospettive 2022 per il reddito fisso condotte dagli esperti di GAM Investments, tra i quali, Paul McNamara, Investment Director per il debito dei mercati emergenti. “Si tratta di un’asset class sottoesposta nei portafogli degli investitori internazionali che potrebbe beneficiare del potenziale di rendimenti totali positivi. Un’ipotesi possibile nel caso in cui, come noi prevediamo, la crescita globale rimarrà solida e nonostante un possibile aumento dei rendimenti dei Treasury quando la Fed inizierà il tapering e ad aumentare i tassi di interesse”.

INTERESSANTI LE VALUTAZIONI DEL DEBITO EMERGENTE

Il manager reputa interessanti le valutazioni del debito emergente che vanta non soltanto un extra rendimento rispetto ai mercati sviluppati ma anche la maggior parte delle valute a buon mercato. Certo, ammette McNamara, le vicende della Turchia dimostrano come restino fondamentali le distinzioni e la selezione dei Paesi e delle emissioni. Più in generale, e non solo nel debito emergente, resta da capire come e se Omicron influirà sull’attività economica. A questo proposito, Adrian Owens, Investment Director, Global Macro & Currency Fixed Income di GAM ritiene che risulterà influente sulla dinamica dei prezzi al consumo.

C’E’ ANCORA UN BUON VALORE RELATIVO NEGLI MBS NON-AGENCY

Un altro segmento con ancora buon valore relativo è quello degli MBS non-agency. Secondo Tom Mansley, Investment Director, Asset and Mortgage-Backed Securities di GAM, i prezzi delle case negli USA dovrebbero continuare a salire, ma a un ritmo più lento. I tassi di insolvenza dei mutui dovrebbero invece scendere grazie al basso tasso di disoccupazione e alle consistenze patrimoniali oggi disponibile da parte dei proprietari di case. “E’ vero che gli spread di credito hanno recuperato gran parte delle perdite dal grande sell-off di marzo 2020, ma non sono ancora tornati ai livelli pre-Covid nei mercati degli MBS non-agency” puntualizza Mansley.

LA RESILIENZA DEL SETTORE BANCARIO

Infine, come fa sapere Romain Miginiac, CFA, Head of Research per le strategie Credit Opportunities di GAM Investments, non si può non notare come la resilienza del settore bancario durante la pandemia abbia sostenuto il debito subordinato. “I livelli di capitale delle banche molto rassicuranti (CET1, Common Equity Tier 1, al 15,8%) hanno permesso di navigare in assoluta sicurezza durante la pandemia al punto che la BCE ha rimosso il blocco ai dividendi, di fatto un voto di fiducia per la resilienza del settore” specifica Miginiac.

NON SOLO AT1 BANCARI

Secondo il manager esiste un potenziale di rialzo a lungo termine, dal momento che gli spread sono attualmente a circa 340 punti base rispetto ai 270 bps dei minimi pre-Covid-19. Inoltre è probabile che il 2022 registri un’offerta netta negativa nel mercato AT1 (più rimborsi che nuove emissioni). Gli AT1 bancari sono interessanti tuttavia Miginiac predilige le strutture solide in grado di offrire un miglior rendimento ponderato per il rischio come per esempio emittenti europei core o bond con date di richiamo prima della scadenza più brevi. “Interessanti sono anche le obbligazioni legacy e i Restricted Tier 1 (RT1) assicurativi con spread simili agli AT1 ma con una struttura più favorevole agli obbligazionisti” conclude l’Head of Research per le strategie Credit Opportunities di GAM Investments.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Nessun commento:

Posta un commento

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.