Mercato Trading e Segnali Operativi...nicola suprani Il reflation trade favorisce i temi d'investimento legati al value e ai titoli ciclici | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 9 marzo 2021

Il reflation trade favorisce i temi d'investimento legati al value e ai titoli ciclici

 Leo Campagna

Il reflation trade favorisce i temi d'investimento legati al value e ai titoli ciclici
Il reflation trade favorisce i temi d'investimento legati al value e ai titoli ciclici

Stefan Keller (Candriam) non esclude un altro rialzo nei rendimenti obbligazionari a lungo termine che favorirebbe il value e i titoli ciclici a discapito dei titoli growth legati alla stay at home economy e quelli più difensivi

Da inizio anno i rendimenti dei titoli di stato, in particolare quelli dei Treasury USA, hanno registrato un rialzo, con un’accelerazione nell’ultimo mese: i decennali statunitensi, per esempio, sono balzati dallo 0,92% del primo gennaio all’attuale 1,60%. Si tratta di un aumento sostanziale, imputabile alle aspettative di una maggiore crescita dell’inflazione, che ha creato apprensione nei mercati che conseguenti correzioni dai massimi.

ASSET ALLOCATION ORIENTATA AL REFLATION TRADE

“Sta prendendo forma il nostro scenario di base che prevede un rimbalzo dell’economia globale, seguito da una vera e propria ripresa”, fa sapere Stefan Keller, Asset Allocation Strategist di CANDRIAM, la cui asset allocation è in parte orientata al reflation trade, cioè alla crescita dei prezzi stimolata dalla politica fiscale o monetaria, al fine di frenare gli effetti della deflazione nei mesi successivi a una recessione o a un periodo di incertezza economica. “La storia insegna che all'inizio delle fasi di ripresa i rendimenti obbligazionari tendono ad aumentare, mentre l'avversione al rischio diminuisce. Attualmente stiamo assistendo a timori crescenti sull'inflazione, su eventuali strette delle banche centrali e sull'emissione di debito pubblico”, spiega Keller.

UN AMPIO DIVARIO DA COLMARE TRA MANIFATTURA E SERVIZI

Il manager di Candriam si interroga su quali possano essere le prossime misure contro la pandemia e ammette che potrebbero emergere meno sorprese positive del previsto. Tuttavia, sottolinea Keller, osservando con più attenzione gli indicatori economici si nota che il divario da colmare tra il settore manifatturiero, che ha già iniziato a beneficiare del rimbalzo economico, e quello dei servizi resta ancora piuttosto ampio.

UN CIRCOLO VIRTUOSO PER L’ECONOMIA

“Con la riapertura delle economie a livello globale, il reflation trade potrebbe passare alla fase successiva della ripresa mentre i risparmi accumulati dai consumatori dovrebbero sostenere un rimbalzo della spesa, avviando quindi un circolo virtuoso nell’economia” puntualizza il manager di Candriam. Secondo il quale il rafforzamento del reflation trade dipenderà dal livello della spesa totale per beni e servizi dopo la fine dei vari lockdown e, in particolare, se supererà le soglie stabilite dopo la crisi finanziaria globale del 2008-2009.

FAVORITI VALUE E CICLICI A DISCAPITO DI GROWTH E DIFENSIVI

Keller tiene sotto controllo i rendimenti sul lato breve della curva dei tassi USA, pronto a verificare se la mediana della proiezione dei puntini (dot) del FOMC (Federal Open Market Committee, l’organismo della Federal Reserve incaricato di agire sui tassi) relativi al tasso target dei Fed Fund a lungo termine (dopo il 2023) e le sue revisioni mostreranno una tendenza al rialzo rispetto all'attuale 2,50%. “Non si può escludere un altro rialzo nei rendimenti obbligazionari a lungo termine in parallelo alla ripresa del settore dei servizi. Uno scenario nel quale sarebbero probabilmente favoriti i temi d'investimento legati al value, alle riaperture e ai titoli ciclici rispetto ai titoli growth legati alla stay at home economy e quelli più difensivi”, conclude l’Asset Allocation Strategist di Candriam.

http://www.financialounge.com/

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.