Mercato Trading e Segnali Operativi...nicola suprani Fed: policymaker non fanno una piega su GameStop, concentrati su quadro generale | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 2 febbraio 2021

Fed: policymaker non fanno una piega su GameStop, concentrati su quadro generale

 

La grande notizia finanziaria la scorsa settimana è stata la short squeeze del titolo di GameStop (NYSE:GME), alimentata da Reddit. Parte della stampa finanziaria pensa che abbia cambiato il mondo per sempre. Un cigno nero ha fatto capolino e il cielo sta crollando.

Forse. Ma il Presidente della Fed Jerome Powell era particolarmente tranquillo durante la sua conferenza stampa mercoledì scorso, quando lo slancio aumentava.

Vulnerabilità finanziarie moderate nel complesso

“Direi che le vulnerabilità della stabilità finanziaria nel complesso sono moderate”, ha affermato Powell rispondendo ad una domanda circa l’allentamento monetario che starebbe alimentando bolle di asset come Bitcoin e GameStop, aggiungendo di voler fornire un “contesto”.

E il contesto è che ci troviamo nel bel mezzo di una pandemia globale che ha comportato la perdita di milioni di posti di lavoro negli Stati Uniti ed ha portato ad un brusco calo della produzione. La Fed è intervenuta ed ha immesso migliaia di miliardi nell’economia, come aveva fatto anche durante la crisi finanziaria, per riempire il vuoto lasciato da questi shock.

Per Powell, è più la prospettiva dei vaccini per il COVID-19 e di uno stimolo fiscale che sta spingendo le bolle di alcuni asset. La Fed guarda non solo ai valori degli asset, ma anche alla leva bancaria, alla leva non-finanziaria ed ai rischi del finanziamento. Powell ha dichiarato:

“Il nostro obiettivo complessivo è assicurarci che il sistema finanziario in sé sia resiliente a shock di tutti i tipi, che sia forte e resiliente”.

Ed ha aggiunto:

“Ritengo che la relazione tra tassi di interesse bassi e valori degli asset probabilmente non sia tanto stretta quanto si pensa, perché numerosi fattori differenti spingono i prezzi degli asset in qualunque momento”.

Nessuno vorrebbe vedere decine di hedge fund andare in bancarotta perché sono stati colti impreparati da un gruppetto di giovani investitori retail ma, per quanto riguarda quei pochi che si sono ritrovati impigliati nella short squeeze, la maggior parte di noi probabilmente pensa che abbiano avuto ciò che meritavano. Forse saranno più prudenti la prossima volta.

I mercati azionari sono colati a picco durante la settimana, ma gli analisti attribuiscono il calo al fatto che gli hedge fund hanno abbandonato i titoli ad alta capitalizzazione per coprire le posizioni short, nonché ad alcuni timori a Wall Street che Robinhood ed altri broker potessero creare un’implosione come quella dei Lehman Brothers.

Preoccupano di più il virus e le vaccinazioni lente

In occasione dei due giorni di vertice del Federal Open Market Committee la scorsa settimana, i policymaker della Fed erano più preoccupati per le vaccinazioni lente e per l’impatto del virus sull’economia.

“Il ritmo della ripresa dell’attività economica si è moderato negli ultimi mesi, con la debolezza concentrata nei settori più colpiti dalla pandemia”, si legge negli emendamenti del FOMC alla dichiarazione di dicembre, il che, traducendo dal Fedspeak, il gergo della banca, è un modo per dire che le cose sono peggiorate.

Per Powell, ciò significa che sia le bolle degli asset che l’inflazione preoccupano meno del fatto che le persone possano tornare al lavoro e ricostruire la propria vita.

“Onestamente, accogliamo l’inflazione leggermente al rialzo, diciamo al rialzo”, ha affermato durante la conferenza stampa. Ed ha aggiunto:

“Il tipo di inflazione preoccupante con cui le persone come me sono cresciute sembra difficile nel contesto nazionale e globale in cui ci troviamo da qualche tempo”.

Il capo della Fed di San Francisco Mary Daly ha fatto eco a queste preoccupazioni, affermando che sarebbe un errore eliminare il supporto monetario della banca centrale per l’economia troppo presto, solo perché la gente sta facendo soldi sul mercato azionario.

“Stiamo costruendo questo ponte, che sta riuscendo appena a sostenere molte comunità, il mercato azionario sta andando piuttosto bene, e molte persone che hanno già dei soldi ne stanno ottenendo di più”, ha affermato durante l’evento virtuale della Stanford Graduate School of Business.

“Non ho intenzione di eliminare questo ponte danneggiando, secondo me, il sostentamento delle persone (perché non hanno lavoro, non hanno entrate, non hanno una crescita dei compensi), solo per far sì che qualcuno che già possiede un patrimonio sui mercati azionari non ne abbia di più”.

Daly è diventata membro votante del FOMC durante questo primo vertice del 2021. Come prevedibile, non ci sono stati dissensi da parte degli 11 membri votanti, con i nuovi cinque che hanno mantenuto un fronte compatto.

L’ex Presidente della Fed Janet Yellen è stata confermata Segretario al Tesoro, come previsto, e tutti si aspettano che questa sia una nuova era nella cooperazione Fed-Tesoro, perché Powell e Yellen hanno gli uffici uno accanto all’altro.

Inoltre, il mandato di Powell terminerà fra un anno e Yellen senza dubbio avrà modo di dire una parola al Presidente Joseph Biden circa un suo eventuale nuovo mandato.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.