Mercato Trading e Segnali Operativi...nicola suprani 1 titolo da comprare, 1 da lasciare in apertura dei mercati: Palantir, Exxon Mobil | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 19 gennaio 2021

1 titolo da comprare, 1 da lasciare in apertura dei mercati: Palantir, Exxon Mobil

 

I titoli azionari a Wall Street sono scesi chiudendo una settimana al ribasso, con i mercati che hanno valutato la proposta di stimolo da 1,9 mila miliardi di dollari del Presidente eletto Joe Biden insieme all’inizio della stagione degli utili del quarto trimestre.

Gli indici Dow Jones Industrial Average e NASDAQ Composite hanno registrato rispettivamente cali settimanali dello 0,9% e dell’1,5%, interrompendo le quattro settimane consecutive di rialzo. L’indice S&P 500 ha registrato -1,5% nello stesso periodo.

I titoli azionari statunitensi potrebbero affrontare ulteriore volatilità nella settimana che si sta aprendo, con la stagione degli utili del quarto trimestre che entra nel vivo: sono attesi i report di alcuni grandi nomi del settore tech USA, come Netflix (NASDAQ:NFLX), International Business Machines (NYSE:IBM) ed Intel (NASDAQ:INTC)

L’agenda di questa settimana comprende anche altre società ad alto profilo, come Bank of America (NYSE:BAC), Goldman Sachs (NYSE:GS), Procter & Gamble (NYSE:PG), UnitedHealth (NYSE:UNH) e United Airlines (NASDAQ:UAL), che pubblicheranno i report.

Inoltre, la politica resterà sotto i riflettori: Joseph R. Biden si insedierà come 46esimo presidente degli Stati Uniti mercoledì.

A prescindere dalla direzione che prenderà il mercato, di seguito parleremo di un titolo che probabilmente sarà richiesto nei prossimi giorni e di un altro che potrebbe vedere nuovi ribassi.

Ricordate però che la nostra tempistica si riferisce solamente alla settimana in apertura.

Il titolo da comprare: Palantir

Dopo aver registrato un’impennata di quasi il 9% nelle prime due settimane del 2021, il titolo di Palantir Technologies (NYSE:PLTR) sembra destinato a proseguire la sua ascesa nei prossimi giorni, con gli investitori sempre più rialzisti sul fornitore di software per l’analisi dei dati.

L’ultimo fattore positivo che mette in evidenza l’aumento della domanda degli investitori per la giovane società tech è arrivato venerdì, con la notizia che l’ARK Next Generation Internet ETF (NYSE:ARKW) di Cathie Wood (che in passato aveva fatto grosse scommesse su attuali successi del mercato come Tesla (NASDAQ:TSLA) e Roku (NASDAQ:ROKU)) ha comprato 497.100 azioni di PLTR.

E questo dovrebbe contribuire ad innescare un’altra impennata del prezzo del titolo di Palantir, già grande vincitore fin dal suo debutto del 30 settembre.

 

PLTR Daily
PLTR Daily

Grafico giornaliero PLTR

 

Il titolo, schizzato del 165% dal prezzo iniziale di 10 dollari, ha chiuso la seduta di venerdì a 25,64 dollari, dando alla società software con sede a Denver, Colorado, una capitalizzazione di mercato di 44,6 miliardi di dollari.

Anche i segnali tecnici sul grafico sembrano promettenti. Suggeriscono che Palantir potrebbe essere pronto ad un breakout del recente range di trading. Il titolo è tornato sopra le medie mobili a 10 e a 21 giorni, che solitamente segnalano altri rialzi sul breve termine.

Di conseguenza, ci aspettiamo che Palantir continui a prosperare questa settimana, malgrado i timori per la sua valutazione e l’imminente scadenza del periodo di blocco IPO, grazie alla crescente domanda per i suoi strumenti software high-tech.

La società fondata da Peter Thiel di recente ha ottenuto contratti pluriennali con la US Food and Drug Administration e con il Servizio Sanitario Nazionale britannico ed ha rinnovato un contratto con l’esercito degli USA.

Il titolo da lasciare: Exxon Mobil

Gli investitori potrebbero voler stare alla larga dal titolo di Exxon Mobil (NYSE:XOM) questa settimana, in attesa di nuovi sviluppi sulla scia della recente notizia secondo cui la Securities and Exchange Commission avrebbe aperto un’indagine sul supercolosso petrolifero.

L’indagine della SEC è stata avviata dopo che un dipendente ha presentato un esposto affermando che la Big Oil avrebbe sopravvalutato il valore di una delle sue più importanti proprietà di greggio e gas nel Bacino Permiano.

Numerose persone coinvolte nella valutazione dell’asset in un’area chiamata Bacino di Delaware, che Exxon ha acquisito nel 2017 per 6,6 miliardi di dollari, hanno lamentato che, in occasione di una stima interna nel 2019, sono state costrette ad usare stime di produzione aggressiva irreali riguardo a quanto rapidamente la società sarebbe stata in grado di perforare pozzi, per arrivare ad un valore più alto.

Nel marzo 2019, l’amministratore delegato Darren Woods aveva dichiarato che Exxon avrebbe aumentato la produzione di greggio e gas nel Bacino Permiano ad un milione di barili al giorno già entro il 2024, rispetto alla stima di 600.000 entro il 2025.

“Nessuno che conosco nell’organizzazione pensava fosse possibile: la pressione per mantenere la promessa di Woods al mercato pervadeva l’organizzazione”, ha dichiarato la fonte interna.

In una dichiarazione pubblicata venerdì, Exxon ha definito le dichiarazioni della fonte “palesemente false”.

 

XOM Daily
XOM Daily

Grafico giornaliero XOM

 

Il titolo del colosso energetico con sede ad Irving, Texas, aveva cominciato l’anno col piede giusto, chiudendo in salita in ciascuna delle prime nove sedute del 2021.

Il titolo di XOM, schizzato del 16% sull’anno in corso, era arrivato al picco di oltre sei mesi di 51,07 dollari giovedì, prima di vedere un crollo di circa il 5% venerdì e chiudere la settimana a 47,89 dollari.

Malgrado la recente ripresa, il titolo continua a segnare un tonfo di quasi il 30% sugli ultimi 12 mesi, in quanto i prezzi bassi delle materie prime e l’impatto negativo del rallentamento economico dovuto al coronavirus hanno pesato sulle sue attività chiave.

Considerando questi aspetti, il titolo di XOM sembra destinato a restare sotto pressione nei prossimi giorni, dovendo far fronte ai problemi legali.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.