Mercato Trading e Segnali Operativi... Un raro pattern tecnico avverte che il selloff di Amazon potrebbe essere vicino | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 17 dicembre 2020

Un raro pattern tecnico avverte che il selloff di Amazon potrebbe essere vicino

 

Amazon.com (NASDAQ:AMZN), già il più grande distributore sul pianeta dopo aver scalzato Walmart (NYSE:WMT) a metà dello scorso anno, era perfettamente posizionato per la pandemia globale di quest’anno. Con il COVID che sta spingendo i consumatori a restarsene a casa al sicuro, il colosso dell’e-commerce con sede a Seattle ha consentito ai clienti di fare acquisti da casa senza violare alcun ordine di lockdown.

E quindi Amazon si distingue in un anno di ritorni favolosi per alcuni titoli.

Considerate le circostanze, per i trader è del tutto scontato che il titolo non farà altro che continuare a salire. A parte il crescente adattamento allo shopping online, Amazon continua a fare incursioni su nuovi mercati, proseguendo inoltre degli sforzi già in atto. Tra questi, la recente idea di farmacia online della compagnia, la startup di veicoli a guida autonomia Zooks (che ha da poco annunciato un robotaxi senza autista, nonché la crescita di Amazon Web Service, la divisione cloud della compagnia che ora viene usata anche da Twitter (NYSE:TWTR).

Gli analisti credono che l’attuale ambiente economico giustifichi la valutazione estrema della compagnia. Il titolo ha chiuso ieri a 3.165 dollari, su dello 0,26% e, in base ai flussi di cassa previsti, che secondo alcuni analisti potrebbero arrivare in media a 43,7 miliardi di dollari in tutto il 2021, 46 analisti che hanno fornito un prezzo obiettivo sul titolo per i prossimi 12 mesi hanno un obiettivo medio di 3.800 dollari, con una stima massima di 4.500 dollari.

Sebbene consideriamo Amazon un solido investimento a lungo termine, crediamo che i ritorni del 72,5% sull’anno in corso possano aprire la strada ad una correzione, in quanto gli investitori punteranno alle prese di profitto. Questa dinamica emerge anche dal pattern di trading del titolo.

AMZN Daily
AMZN Daily

Grafico giornaliero AMZN

Il prezzo sembra essere sull’orlo di un breakout di un Diamond Top, una combinazione fra un pattern broadening ed un triangolo simmetrico.

Si tratta di un evento raro che, quando si verifica, quasi sempre avviene all’apice, dopo un aumento di prezzo estremamente brusco. Dal momento che la sua formazione richiede un’azione di trading in ascesa, si manifesta particolarmente verso l’apice, mentre i bottom tendono ad essere incrementali.

Bisogna ammettere che il brusco bottom a V di marzo è stato un’eccezione. Questa eccezionalità si ripeterà anche stavolta, trasformando un pattern che non si vede di frequente in un pattern di continuazione?

Anche se tutto è possibile, possiamo solo basarci sulle statistiche. L’ambiente unico che forma la dinamica del pattern è cominciato con selvagge oscillazioni. Queste oscillazioni precedevano una prevista ampia mossa che non si è mai materializzata, a causa della mancanza di interesse dovuta alla rotazione ciclica che ha portato ad allontanarsi dal settore tech.

Il volume supporta le implicazioni del pattern. Ha iniziato con entusiasmo per poi semplicemente spegnersi. Sia la DMA su 50 che su 100 hanno unito le forze all’apice del pattern, rivelando che il prezzo in questo momento rappresenta un punto di pressione tecnica. Se il prezzo dovesse infrangere l’apice del pattern, avrà distrutto la base ribassista del pattern stesso, spingendo i trader a ricalibrare e facendolo diventare rialzista.

Tuttavia, l’hanging man di ieri (in questa congiuntura cruciale di varie forze tecniche) fa aumentare le probabilità di una conferma ribassista, con una chiusura sotto il corpo reale dell’hanging man (prezzo apertura-chiusura). Ciò di conseguenza suggerisce un breakout al ribasso, in cui le DMA su 50 e su 100 mandano il prezzo verso la DMA su 200, considerevolmente inferiore.

L’obiettivo implicito del pattern, ottenuto misurando la sua altezza (le cui parti interessate dovrebbero ripetere le proprie mosse se hanno ragione e negarle se hanno torto), pone il titolo nella direzione 2.000 dollari, anziché del range di 4.000 dollari.

Ricordiamo però che questo segnale è applicabile solo in caso di un deciso breakout al ribasso. Se sia impossibile vederlo accadere? Consideriamo le implicazioni dell’attuale causa antitrust UE nei confronti della compagnia.

Strategie di trading

trader conservatori dovrebbero aspettare un breakout al ribasso del pattern, con una chiusura sotto la cifra tonda psicologica di 3.000 dollari, seguita da una mossa di ritorno, la cui resistenza verifichi l’integrità del pattern.

trader moderati potrebbero accontentarsi di una chiusura sotto il minimo dell’11 dicembre di 3.072 dollari.

trader aggressivi potrebbero andare short ora, considerato l’allettante rapporto di rischio ricompensa grazie alla prossimità del prezzo all’apice del top.

Esempio di trading

  • Entrata: 3.180 dollari
  • Stop-Loss: 3.200 dollari
  • Rischio: 20 dollari
  • Obiettivo: 3.120 dollari
  • Ricompensa: 60 dollari
  • Rapporto di rischio-ricompensa: 1:3

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.