Mercato Trading e Segnali Operativi... Lagarde rinvia la ripresa al 2022. I mercati non brindano per il bazooka di Natale | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 10 dicembre 2020

Lagarde rinvia la ripresa al 2022. I mercati non brindano per il bazooka di Natale

 Claudio Paudice

·Giornalista, L'HuffPost
European Central Bank (ECB) President Christine Lagarde addresses a news conference on the outcome of the meeting of the Governing Council in Frankfurt, Germany, January 23, 2020.      REUTERS/Ralph Orlowski (Photo: Ralph Orlowski / Reuters)

L’incertezza resta ancora “elevata”, l’impatto delle restrizioni della seconda ondata Covid sulle attività del quarto trimestre sarà “rilevante”, l’inflazione rimane “bassa in modo deludente”, e pertanto i rischi per l’economia sono ancora “al ribasso”. Al termine dell’ultimo Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea nell’anno segnato dal Covid, Christine Lagarde delinea un quadro fosco per l’eurozona. Il “regalo” di Natale dell’Eurotower, con ulteriori 500 miliardi di stimoli monetari, non ha fatto brindare particolarmente le piazze europee che hanno accentuato le perdite mentre la conferenza stampa era ancora in corso, per poi tentare un recupero nel finale di seduta. Perché le nuove misure annunciate da Lagarde erano largamente attese, e pertanto già scontate, ma soprattutto per una serie di messaggi poco incoraggianti sull’economia dell’area euro, uniti ad alcuni indizi di un Consiglio direttivo diviso al suo interno.

Nel dettaglio. La Bce ha fatto intendere che per uscire seriamente dalla crisi l’anno buono non sarà il 2021. Anche se nelle stime aggiornate ha ridotto la caduta del Pil per quest’anno (dal -8% al -7,3%), lo staff dell’Eurotower ha ridimensionato l’entità del rimbalzo nel 2021 dal 5% previsto a settembre al 3,9%. L’inflazione, già agonizzante, viene rivista lievemente al ribasso: sarà dello 0,2% (non più 0,3%), seguita da un 1% nel 2021 e da un 1,4% nel 2022. L’istituto di Francoforte ritiene che la ripresa dell’economia sia strettamente collegata alla tempistica del vaccino, che tuttavia è ancora avvolta dall’incertezza. “Siamo abbastanza certi che alla fine del 2021 avremo raggiunto un sufficiente grado di immunità” al Covid-19. “Riteniamo quindi che all’inizio de...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

https://www.huffingtonpost.it/

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.