Mercato Trading e Segnali Operativi... McDonald si prepara alla spinta del Black Friday | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 24 novembre 2020

McDonald si prepara alla spinta del Black Friday

 

Circa il 30% delle vendite totali negli USA si registra tra il Black Friday, il giorno dopo la Festa del Ringraziamento, ed il giorno di Natale. Si tratta quasi di un terzo di tutte le vendite del paese in un anno, che viene registrato in poco meno di un mese.

Nonostante il COVID-19, o forse anche a causa del coronavirus, possiamo aspettarci un aumento dei volumi di acquisti, in quanto la distribuzione tradizionale tenterà in tutti i modi di recuperare le perdite dell’anno e battere la concorrenza delle vendite online, aumentate a causa della pandemia.

Sebbene molti trader si concentreranno soprattutto sui nomi della distribuzione, c’è un altro settore che potrebbe registrare dei guadagni. Con le persone in giro a fare acquisti durante il Black Friday e tutto il weekend, e forse anche fino a Natale, c’è un posto in cui poter andare a mangiare velocemente e riprendere subito a fare shopping e che potrebbe vedere dei risvolti finanziari positivi.

Stiamo parlando della catena McDonald’s (NYSE:MCD).

MCD Weekly
MCD Weekly

Si da il caso che McDonald’s abbia appena confermato una linea di supporto sopra 210 dollari, per la quarta settimana consecutiva, la linea del collo di un minimo in atto da agosto 2019.

La prossimità del prezzo al supporto offre un rapporto rischio/ricompensa eccezionale. La linea del collo collega i massimi di un pattern in cui l’equilibrio da offerta e domanda (dopo aver segnato dei minimi chiari anche se solo moderatamente bassi) ha fatto alzare sia i minimi che i massimi, dimostrando che la forza del trend si è invertita.

Strategie di trading

I trader conservatori dovrebbero attendere che un nuovo massimo faccia saltare il piccolo massimo testa & spalle che si potrebbe sviluppare.

I trader moderati potrebbero accontentarsi di una chiusura sopra il canale ascendente dalla fine di marzo.

I trader aggressivi potrebbero rischiare una posizione lunga per approfittare di un rapporto rischio ricompensa eccezionale, visto che il titolo è vicino al supporto, relativo alla prima resistenza dei massimi di ottobre. Tuttavia, è necessario avere un piano di trading per ridurre le perdite e massimizzare i guadagni. Ecco un esempio:

Esempio di trade

  • Entrata: 210
  • Stop-Loss: 208, minimi di novembre
  • Rischio: 2 dollari
  • Target: 230 dollari, cifra tonda sotto i massimi di ottobre
  • Ricompensa: 20 dollari
  • Rapporto rischio / ricompensa:  1:10

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.