Mercato Trading e Segnali Operativi... Gli utili Walmart potrebbero fornire delle indicazioni sul settore retail | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 17 novembre 2020

Gli utili Walmart potrebbero fornire delle indicazioni sul settore retail

 

  • Pubblicazione risultati 3° trimestre martedì 17 novembre, prima dell’apertura dei mercati
  • Previsioni sulle entrate: 132,08 miliardi di dollari
  • Previsioni utili per azione: 1,18 dollari

Alcuni tra i distributori negli USA hanno segnato delle ottime performance quest’anno. Con pochi altri posti in cui poter andare a fare spese mentre una pandemia terribile ha tenuto i consumatori chiusi a casa, in molti hanno deciso di fare acquisiti in un unico posto piuttosto che andare in giro per altri negozi.

Uno dei maggiori beneficiari di questo trend è Walmart (NYSE:WMT), la catena di distribuzione più grande d’America, le cui vendite, sia in negozio che online, hanno spinto i risultati.

Grazie alle aspettative molto elevate, gli investitori hanno spinto le azioni WMT ad un nuovo record. Venerdì hanno chiuso a 150,54 dollari, dopo aver guadagnato circa il 27% quest’anno. Si tratta di un facile sorpasso rispetto al guadagno dell’11% dell’S&P 500 nello stesso periodo e del 19% dell’SPDR® S&P Retail ETF (NYSE:XRT).

WMT Weekly 2017-2020
WMT Weekly 2017-2020

Ma la grande preoccupazione per gli azionisti è quanto potrà andare avanti questo rally? Prima di tutto, c’è la grande incertezza sulla possibilità che la nuova amministrazione riesca a mettere in piedi un pacchetto di stimolo a sostegno dell’economia USA.

I dialoghi tra democratici e repubblicani  si sono bloccati sull’entità del pacchetto prima delle elezioni, e l’esito elettorale sicuramente avrà complicato ulteriormente la situazione.

Walmart ed altri distributori hanno puntato molto su questo stimolo nelle dichiarazioni che hanno accompagnato il rilascio degli utili. Il megadistributore con sede a Bentonville, Arkansas, ha dichiarato che lo stimolo economico ha sostenuto le vendite nei negozi Walmart e nella catena Sam’s Club. L’azienda ha dichiarato che i consumatori hanno aumentato gli acquisti nelle categorie general-merchandise. Ma  “con la fine dello stimolo, le vendite sono tornate alla normalità”, secondo l’azienda.

Spinta dall’e-commerce

Nonostante l’incertezza sullo stimolo, ci sono molti motivi per credere che le azioni Walmart si trovino in un uptrend a lungo termine, visti i progressi nella lotta contro Amazon (NASDAQ:AMZN) per conquistarsi i clienti online. 

Nell’ultimo trimestre, Walmart ha lanciato il servizio di abbonamento Walmart+, che offre ai membri consegne gratuite illimitate per oltre 160.000 articoli, tra cui alimentari, a fronte di una spesa minima di 35 dollari.

Il report di martedì ci fornirà una prima visione sull’accoglienza del servizio da parte dei clienti, che potrebbe aver spinto le vendite.

Nel secondo trimestre, le vendite online sono schizzate del 97% rispetto all’anno precedente, con un aumento dei ritiri e delle consegne che hanno toccato volumi record. Questa forte espansione nell’e-commerce è giunta insieme ad un aumento del 27% dello scontrino medio, in quanto le persone hanno concentrato gli acquisti in spese meno frequenti ma più consistenti.

Morale della favola

Nonostante il rally notevole di quest’anno, le azioni Walmart possono sembrare ancora troppo costose a molti investitori. Questo timore, a nostro avviso, ignora il fatto che Walmart sta entrando in un nuovo ciclo di crescita dopo che la pandemia ha cambiato il modo in cui le persone fanno acquisti per i bisogni quotidiani.  

Con il suo slancio nell’e-commerce e l’andamento positivo dei punti vendita, Walmart è ben posizionato per beneficiare di questo passaggio e ciò vuol dire che il titolo ha ancora un ampio margine di crescita.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.