Mercato Trading e Segnali Operativi...nicola suprani Effetto Yellen sull'indice Dow Jones: nuovo record storico a 30mila punti | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 25 novembre 2020

Effetto Yellen sull'indice Dow Jones: nuovo record storico a 30mila punti

 

Effetto Yellen sull'indice Dow Jones: nuovo record storico a 30mila punti
Effetto Yellen sull'indice Dow Jones: nuovo record storico a 30mila punti

L’indice di Wall Street ha superato per la prima volta nella storia quota 30mila punti grazie alla “concessione” di Trump e alla nomina dell’ex presidente della Fed al Tesoro

Per la prima volta nella storia l’indice Dow Jones ha toccato quota trentamila punti. Un nuovo record storico arrivato a due ore dall’apertura della seduta di oggi, martedì 24 ottobre. Partito fortissimo già in avvio, l’indice che raccoglie i 30 titoli più grandi di Wall Street è arrivato a guadagnare poco meno del punto e mezzo percentuale fissando così un nuovo record storico.

LA CONCESSIONE DI TRUMP

Trentamila punti superati grazie a diversi fattori che hanno spinto i mercati americani e globali. In primis la “concessione” fatta da Trump a Biden, che avvia così il passaggio di consegne tra presidente in carica e presidente eletto, anche se Trump ha comunque dichiarato di non avere intenzione di mollare la battaglia. Decisiva, probabilmente, la lettera che 150 grandi manager della finanza americana gli hanno inviato.

LA NOMINA DI YELLEN

Altro elemento importante è stata la nomina di Jane Yellen, ex presidente della Federal Reserve, alla segreteria del Tesoro, prima donna nella storia americana. Yellen, economista del lavoro di 74 anni, è stata sostituita da Jerome Powell alla Fed dopo due anni complicati sotto la presidenza Trump. La scelta è stata accolta con favore dai mercati perché la Yellen ha una chiara fama di “colomba” ed è garanzia che gli sforzi della politica monetaria della banca centrale per rilanciare l’economia andranno di pari passo con quelli del governo Usa. Ultimamente si è espressa a favore della necessità di erogare sostegni economici straordinari per sostenere le famiglie in difficoltà a causa del coronavirus. Già in passato la Yellen ha potuto godere del sostegno bipartisan della politica americana, salvo poi subire le pesanti contestazioni di Trump nel corso degli ultimi due anni come presidente della Federal Reserve. Prima di approdare alla Federal Reserve nel 2014 nominata da Obama, Jane Yellen ha insegnato economia del lavoro alla Berkeley University e poi ha ricoperto il ruolo di consigliere economico di Bill Clinton.

OTTIMISMO SUL VACCINO

Infine, altro fattore positivo è l’ottimismo crescente sul fronte vaccini, con diversi paesi – a partire dagli Usa – che stanno preparando piani di distribuzione. Al momento sono tre i vaccini a un passo dall’approvazione delle autorità, si tratta di quelli prodotti da Moderna, Pfizer e AstraZeneca.

http://www.financialounge.com/

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.