Mercato Trading e Segnali Operativi... Democratici o Repubblicani, questi 3 titoli vinceranno in ogni caso | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 4 novembre 2020

Democratici o Repubblicani, questi 3 titoli vinceranno in ogni caso

 

Con i conteggi dei voti delle elezioni USA 2020 ancora in corso, gli analisti di Wall Street continuano a cercare di capire quali titoli andranno meglio, a seconda di quale partito controllerà la Casa Bianca e il Senato.

Sebbene l’esito delle elezioni di ieri sia ancora tutt’altro che certo, gli esperti di strategie ritengono in media che una rielezione del Presidente Donald Trump favorirebbe i titoli a crescita, mentre una vittoria del Democratico ed ex vice Presidente Joe Biden potrebbe far schizzare i titoli value ciclici.

Dal momento che non conosciamo ancora il risultato di questo contestato testa a testa, abbiamo pensato ad una lista di tre titoli che, secondo noi, sono dei buy a lungo termine, a prescindere dal vincitore. Qualsiasi potenziale ribasso nello scenario post-elettorale, innescato dall’incertezza politica o dalle rigide misure introdotte per controllare la diffusione del virus rappresenterà un’opportunità di acquisto per gli investitori che aspettano nelle retrovie con i soldi in mano.

1. Amazon

Tra la diffusione in corso della pandemia di COVID-19, il settore globale dell’e-commerce sta registrando un’impennata senza precedenti. Nessun’altra compagnia è meglio posizionata per approfittare di questo cambiamento quanto il colosso della distribuzione online, Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN).

AMZN Weekly TTM
AMZN Weekly TTM

Grafico settimanale AMZN sui 12 mesi precedenti (TTM)

Nella scorsa settimana, Amazon ha stimato un forte balzo delle vendite nel trimestre attuale, segnalando che si aspetta che l’impennata dello shopping online continui durante la pandemia ed oltre. Amazon ha tratto un immenso vantaggio durante la pandemia, con le persone che hanno effettuato acquisti online, facendo scorta di una vasta gamma di prodotti, dall’elettronica ai prodotti alimentari.

L’analista di Benchmark Daniel Kurnos, alzando il suo prezzo obiettivo da 3.675 a 3.800 dollari per il colosso della distribuzione, ha scritto in una nota citata da Bloomberg che vede una “domanda di e-commerce incessante, senza precedenti” da parte dei consumatori. Il colosso con sede a Seattle dovrebbe essere “un sostanziale vincitore nel periodo delle feste”, afferma.

L’analista di J.P. Morgan Doug Anmuth ha confermato il suo rating “overweight” su Amazon in una recente nota, affermando che AMZN resta la sua “principale idea”, con un prezzo obiettivo su 12 mesi di 4.050 dollari. Il titolo di Amazon è crollato del 15% dal massimo storico del 2 settembre. Ieri ha chiuso a 3048,41 dollari, con un balzo dell’1,46%.

2. Nike

Il più grande produttore di abbigliamento sportivo al mondo, Nike Inc (NYSE:NKE), è un ottimo titolo da dividendo da possedere nei periodi di incertezza politica ed economica. La compagnia sta emergendo più forte dalla crisi sanitaria globale, traendo vantaggio dagli investimenti effettuati nell’e-commerce.

NKE Weekly TTM
NKE Weekly TTM

Grafico settimanale NKE sui 12 mesi precedenti (TTM)

La sua strategia online ben riuscita, l’allettante gamma di prodotti e la portata globale del suo marchio hanno messo Nike sulla strada giusta per gestire gli sconvolgimenti causati dalle chiusure dei negozi e dai lockdown.

Nell’ultimo trimestre, le vendite online di Nike sono schizzate dell’83% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La compagnia ha continuato ad introdurre nuovi prodotti in questo periodo, compresa la sua prima collezione premaman ed una nuova linea per lo yoga. Anche le vendite dell’abbigliamento femminile, la principale area di crescita di Nike, sono accelerate.

Questi punti di forza dimostrano certamente che Nike è un titolo da comprare, a prescindere da chi vincerà le elezioni, in quanto la compagnia si trova in una solida posizione per andare bene anche quando le cose dovessero mettersi male.

Il titolo di Nike è schizzato di oltre il 20% sull’anno. Negli scambi di lunedì è rimbalzato dell’1,80%, chiudendo a 124,59 dollari. Ci sarà molto altro potenziale di rialzo per il titolo una volta contenuta la pandemia e tornata la stabilità politica.

3. Netflix

Netflix Inc (NASDAQ:NFLX) è un altro nome forte da aggiungere al portafoglio ora che le azioni sono diventate il 19% più economiche per il trambusto sui mercati. Il titolo di questo colosso dell’intrattenimento in streaming si è dimostrato essere uno degli scambi “resto a casa” migliori, con le persone che si sono date al binge-watching sulle app di streaming.

NFLX Weekly TTM
NFLX Weekly TTM

Grafico settimanale NFLX sui 12 mesi precedenti (TTM)

La pandemia ha inoltre affossato i suoi più recenti rivali, Walt Disney (NYSE:DIS) ed AT&T (NYSE:T), diminuendone le capacità di sfidare Netflix. Sulla scia di questo contesto favorevole, la compagnia con sede a Los Gatos, California, è stata in grado di alzare i prezzi la scorsa settimana, scommettendo che gli abbonati saranno intenzionati a pagare di più per un enorme assortimento di programmi e film mentre continuano a lavorare e studiare da casa.

Netflix è un titolo da mantenere sul lungo termine, data la crescente portata internazionale della compagnia, con la concorrenza che continua a restare nettamente indietro. Nel terzo trimestre, Netflix ha aggiunto 2,2 milioni netti di abbonati.

Questa crescita arriva dopo due trimestri di robusta espansione, nei quali il servizio in streaming ha aggiunto quasi 26 milioni di abbonati netti, quasi quanto nell’intero 2019.

Dopo essere schizzato di oltre il 60% sull’anno, Netflix ha perso parte del suo valore nelle ultime settimane, offrendo un’opportunità di acquisto. Lunedì il titolo ha chiuso a 484,12 dollari, in calo dal massimo record di 575,37 dollari raggiunto a luglio.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.