Mercato Trading e Segnali Operativi... Certificati: guardare al recupero delle minusvalenze investendo nel FTSE MIB | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 2 novembre 2020

Certificati: guardare al recupero delle minusvalenze investendo nel FTSE MIB

 

La seconda ondata di Coronavirus sta entrando nel vivo in Europa, con diversi Paesi membri del blocco che stanno adottando misure di contenimento sempre più severe. Questo elemento unito all’avvicinarsi delle elezioni presidenziali USA del prossimo 3 novembre contribuisce ad alimentare il clima di incertezza, minacciando la già fragile ripresa economica del Vecchio Continente. A conferma di quanto appena detto, è da considerare come nelle ultime giornate gli indici di Borsa di quasi tutto il mondo abbiano segnato pesanti cali che fanno tornare alla mente il sell-off di fine febbraio e inizio marzo 2020. Vi sono però alcuni elementi che possono ancora generare un tiepido ottimismo. Tra questi il supporto delle Banche centrali e le maggiori conoscenze sul virus. Rispetto a marzo le conoscenze mediche sul Covid-19 sono cresciute in modo importante ed è stato approvato un metodo ritenuto sicuro ed efficace per il trattamento dei pazienti ospedalizzati: il remdisivir di Gilead Sciences (NASDAQ:GILD). Oltre a questo, sembra che tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 possa arrivare un vaccino che permetta un ritorno alla normalità.

Indice di Borsa FTSE MIB: l’analisi tecnica

La situazione tecnica dell’indice di Borsa FTSE MIB è particolarmente complessa. Dopo aver fallito il test della linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 21 luglio e 15 settembre 2020, i venditori sono riusciti ad effettuare la violazione della linea di tendenza disegnata con i lows del 15 giugno e 31 luglio 2020 e di quella che unisce i minimi del 3 aprile e 20 maggio 2020. Al momento, i corsi stanno effettuando il tentativo di rottura del livello orizzontale transitante a 17.940 punti, dove potrebbero riuscire a mettere in piedi un rimbalzo. Tuttavia, nel medio periodo l’obiettivo sembra quello di un raggiungimento dei 16.335 punti in primis, per poi passare ai minimi annuali posti a 14.045 punti. Questa ipotesi verrebbe invalidata con un ritorno al di sopra dei 19.300 punti.

FTSE grafico
FTSE grafico

Investire nel FTSE MIB con i Certificati

Da un certo punto di vista, il recente ribasso ha creato dei presupposti interessanti per prendere una posizione per gli ultimi due mesi dell’anno. Un’opportunità in tal senso potrebbe essere fornita dal Certificato Recovery TOP Bonus di Société Générale (PA:SOGN) con ISIN LU2088513069. Emesso lo scorso 17 luglio sul SeDeX di Borsa Italiana a 92,593 euro, il prodotto permette di ottenere un rimborso di 100 euro se al prossimo 11 dicembre i prezzi del FTSE MIB risultano superiori alla Barriera a 17.397,79 punti, il 2,76% in meno rispetto ai prezzi attuali. Al momento il prodotto ha un prezzo ask di 91,65 euro: in termini di rendimento si parla del 9,11% lordo in due mesi. Questo Certificate è interessante anche in ottica di recupero delle minusvalenze presenti dal 2016 all’interno dello zainetto fiscale. Se invece il prezzo del principale listino italiano alla data di valutazione finale fosse inferiore alla Barriera, il Certificato inizierà a replicare la performance negativa del sottostante moltiplicata per il Valore Nominale, con conseguente perdita sul capitale investito.

Link al KID qui

Link alla pagina prodotto ISIN LU2088513069

“Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Société Générale (PA:SOGN) svolge il ruolo di partner economico per la redazione del presente articolo per cui Investing.com, direttamente o tramite collaborati terzi, si impegna a selezionare in completa autonomia uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Société Générale legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Societe Generale non assume alcuna responsabilità per i contenuti del presente articolo e per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare di tali contenuti. L’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com http:/prospectus.socgen.com, e sono altresì disponibili sul sito http://www.prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Société Générale (PA:SOGN), via Olona 2 Milano”.

https://it.investing.com/

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.