Mercato Trading e Segnali Operativi... Aumentano le spese globali per la difesa: 2 ETF per spingere il portafoglio | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 20 novembre 2020

Aumentano le spese globali per la difesa: 2 ETF per spingere il portafoglio

 

I titoli azionari legati al settore aerospaziale e della difesa (A&D) o gli ETF che si concentrano su questo segmento solitamente catturano l’attenzione degli investitori. Si tratta di un’industria grande, con compagnie solide e ben fondate. L’articolo di oggi presenterà due fondi che potrebbero essere appropriati per gli investitori a lungo termine interessati al settore A&D.

Aumento della spesa governativa

I governi globali sono di solito i principali clienti della maggior parte di queste compagnie, soprattutto di quelle del settore della difesa.

Secondo i dati di Global Firepower, gli Stati Uniti al momento sono in cima alla lista in termini di spesa per la difesa, con un budget annuo di circa 750 miliardi di dollari. Seguono Cina (237 miliardi di dollari), Arabia Saudita (67,6 miliardi di dollari), India (61 miliardi) e Regno Unito (50,1 miliardi).

Research and Markets spiega:

“La spesa per la difesa globale è aumentata in modo considerevole negli ultimi anni, spinta dal ritorno di una forte competizione tra le principali potenze mondiali … Gli Stati Uniti continuano a mantenere il tradizionale primo posto, grazie alla considerevole attenzione ed agli investimenti su R&S, mentre anche l’ascesa cinese ed il ritorno della Russia sono adeguatamente finanziati”.

Il settore aerospaziale si divide nei segmenti difesa e commerciale. La pandemia ha pesato negativamente sull’aviazione commerciale. Da marzo, i passeggeri hanno dovuto diminuire o annullare del tutto i viaggi aerei, soprattutto internazionali. Produttori come Airbus (OTC:EADSY) e Boeing (NYSE:BAhanno dovuto rinviare le nuove consegne di aerei.

Boeing si è trovata inoltre in difficoltà nel riconquistare la fiducia dei passeggeri dopo i due tragici incidenti che hanno visto coinvolto il suo modello 737 MAX. Il 18 novembre, la US Federal Aviation Administration (FAA) ha approvato il ritorno in servizio del modello.

In termini di esportazioni aerospaziali, nel 2019 gli USA sono stati al primo posto con 136 miliardi di dollari, seguiti da Francia (53,5 miliardi) e Germania (42,3 miliardi di dollari). Infine, USA, Russia, Francia, Germania e Cina sono tra i primi nelle esportazioni di armi.

Sebbene l’aviazione abbia sofferto nel 2020, PWC suggerisce che “per quanto riguarda la difesa, la situazione appare meno cupa, con la domanda protetta dalle spese governative già preventivate”.

Detto in altre parole, il settore A&D è un’industria importante con grosse spese e clienti quasi garantiti. Di conseguenza, potrebbe meritare un posto nei portafogli a lungo termine.

iShares US Aerospace & Defense ETF

Prezzo attuale: 184,78 dollari

Range su 52 settimane: 112,47 - 240,62 dollari

Rendimento dividendo: 1,75%

Percentuale di spesa: 0,42%

L’iShares US Aerospace & Defense ETF (NYSE:ITA) offre esposizione a produttori, con sede negli USA, di aerei commerciali e militari, nonché di altre attrezzature per la difesa. Il fondo ha cominciato gli scambi nel 2006.

ITA Weekly TTM
ITA Weekly TTM

Grafico settimanale ITA (TTM)


ITA, che ha 35 possedimenti, replica l’indice Dow Jones US Select Aerospace & Defense. Quasi il 75% delle proprietà del fondo è concentrato nei primi dieci titoli. Tra i principali nomi del fondo troviamo il fornitore di attrezzature e tecnologie di A&D a clienti militari, commerciali e civili Raytheon (NYSE:RTX), di recente fusosi con United Technologies, il colosso del settore sicurezza e aerospaziale Lockheed Martin (NYSE:LMT), Boeing, Teledyne (NYSE:TDY), che fornisce sofisticati componenti elettronici e prodotti di comunicazione, ed il produttore di parti per aerei Transdigm Group (NYSE:TDG).

Dall’inizio dell’anno, ITA è crollato di circa il 16%. I rapporti P/E e P/B si attestano rispettivamente a 17,86 e 2,97. Un potenziale crollo del 5%-7% nelle prossime settimane migliorerebbe il margine di sicurezza per gli investitori a lungo termine.

Infine, gli investitori interessati potrebbero voler sapere che, alla chiusura degli scambi del 2 dicembre 2020, il fondo vedrà uno split 2x1. Come altri split azionari, questa mossa abbasserà il prezzo delle azioni ed aumenterà le azioni in circolazione. Tuttavia, il valore totale delle azioni in circolazione non sarà influenzato dallo split.

Morale della favola

I partecipanti dei mercati interessati nel settore A&D, ma che non vogliono comprare un ETF con piena esposizione al settore, potrebbero effettuare maggiori ricerche sul fondo SPDR S&P Kensho Future Security ETF (NYSE:FITE). Oltre a compagnie A&D più tradizionali, il fondo offre accesso ad aziende innovative che operano nel campo della sicurezza informatica, della robotica, dei droni, della tecnologia spaziale, dei dispositivi wearable e della realtà aumentata. Ha cominciato gli scambi a fine 2017.

FITE ha 66 possedimenti e 17 milioni di dollari di asset netti. È così suddiviso settorialmente: A&D (34,91%), software di sistema (24,72%) e attrezzature per la comunicazione (9,28%), tra gli altri.

I principali tre nomi del fondo sono Maxar Technologies (NYSE:MAXR), che si focalizza su earth intelligence ed infrastrutture spaziali, il fornitore di servizi di sicurezza informatica su cloud CrowdStrike (NASDAQ:CRWD) e Varonis Systems (NASDAQ:VRNS), che offre servizi di sicurezza ed analisi dei dati. Sull’anno in corso, FITE è rimbalzato di oltre il 3%.

Infine, per i trader giornalieri più aggressivi con una visione rialzista sul settore, il Direxion Daily Aerospace & Defense Bull 3X Shares Direxion Daily Aerospace (NYSE:DFENpotrebbe essere un buono strumento di trading a breve termine. Tuttavia, gli investitori a lungo termine non dovrebbero prendere in considerazione l’acquisto di fondi con una simile leva.

Nota dell’editore: Non tutti gli asset descritti sono necessariamente disponibili su tutti i mercati regionali. Consultate un broker accreditato o un consulente finanziario per trovare strumenti simili che possano essere adeguati alle vostre esigenze. Questo articolo è a solo scopo informativo. È opportuno condurre una due diligence prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.