Mercato Trading e Segnali Operativi... Chi vincerà le elezioni USA? Ecco da cosa dipende | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 8 ottobre 2020

Chi vincerà le elezioni USA? Ecco da cosa dipende

 

Sebbene la lettura di questo articolo possa indurti a fare alcune supposizioni su ciò che stai per leggere, possiamo assicurarti che questo non è un articolo politicamente motivato. Vogliamo iniziare con il presupposto che è lo stato d'animo sociale che dirige le azioni nella nostra vita, inclusa la nostra disponibilità ad acquistare azioni.

Come ha notato Robert Prechter in uno studio pubblicato nel 2012 su questo argomento, "la teoria socionomica propone che l'umore sociale inconscio regola le azioni sociali".

La premessa di base è che quando le persone si sentono bene si impegnano in azioni positive e viceversa.
Ma questa è davvero una prospettiva semplicistica della teoria. In definitiva, suggerisce che le risposte biologiche hanno più a che fare con il sentimento di massa rispetto agli eventi esogeni.

Piuttosto, gli eventi esogeni sono in realtà causati dal sentimento di massa del pubblico. Inoltre, suggerisce che il sentimento di massa dirige il mercato azionario oltre a causare eventi esogeni. Pertanto, vista da questa prospettiva, la comprensione comune della causalità per la direzione del mercato è completamente opposta a quella che la maggior parte crede.

E questa premessa è supportata da molti studi effettuati negli ultimi 30 anni. Pensiamo che sia riassunto al meglio in un articolo intitolato "Large Financial Crashes", pubblicato nel 1997 in Physica A., una pubblicazione della European Physical Society:

"I mercati azionari sono strutture affascinanti con analogie a quello che è probabilmente il sistema dinamico più complesso trovato nelle scienze naturali, cioè la mente umana. Invece della solita interpretazione dell'ipotesi di mercato efficiente in cui gli operatori estraggono e incorporano consapevolmente (con la loro azione) tutte le informazioni contenute nei prezzi di mercato, proponiamo che il mercato nel suo insieme possa esibire un comportamento "emergente" non condiviso da nessuno dei suoi costituenti.

In altre parole, abbiamo in mente il processo di comparsa del comportamento su scala macroscopica di cui gli individui su scala microscopica non hanno idea. Questo processo è stato discusso in biologia, ad esempio, nelle popolazioni animali come le colonie di formiche o in connessione con l'emergere della coscienza ".

Tornando alla relazione tra il mercato azionario e le elezioni, nel suo studio, Robert Prechter ha utilizzato il mercato azionario come indicatore dello stato d'animo sociale del pubblico per determinare se c'era qualche causalità tra l'umore sociale e le prospettive di rielezione di un incumbent. All'interno dello studio, hanno utilizzato dati risalenti al 1792 ed eseguito test utilizzando vari fattori. L'obiettivo era determinare l'effetto dell'umore sociale sul potenziale di rielezione di un incumbent.

Come ha osservato Prechter nelle sue conclusioni: “Abbiamo scoperto che il mercato azionario è un predittore significativo dei risultati delle elezioni in tutti i casi. Come ipotizzato, il miglior risultato è stato il periodo di 3 anni prima delle elezioni.". Inoltre, hanno persino confrontato i loro risultati con i risultati che avrebbero ottenuto se si fossero concentrati su altre variabili economiche come il PIL, la disoccupazione, l'inflazione, ecc.

Tuttavia, hanno concluso che "[abbiamo] scoperto che il mercato azionario ha sovraperformato tutte le variabili.
"In sintesi, Precther ha concluso: “Riteniamo che il nostro studio aiuti a dimostrare che il voto - specialmente per gli elettori incerti - non pondera razionalmente il valore potenziale di ciascun candidato, ma piuttosto si vota principalmente in base a
come ci si sente. Quando una tendenza positiva dell'umore sociale induce gli investitori a spingere al rialzo il mercato azionario durante i tre anni precedenti la rielezione, induce anche gli elettori ad accreditare all'incumbent il loro buon umore e
votare per mantenerlo in carica.

Quando una tendenza negativa dell'umore sociale induce gli investitori a spingere il mercato azionario al ribasso durante i tre anni precedenti la rielezione, induce gli elettori ad incolpare l'incumbent per i loro malumori e votare per non rinnovare
la carica".

Nel periodo che iniziava tre anni prima delle elezioni del 2020 (novembre 2017), il mercato azionario era all'interno della regione 2550SPX e da allora è aumentato molto oltre il 20%. Pertanto, se il mercato mantiene questi livelli o più in alto nel periodo delle elezioni, è probabile che Trump vinca con una valanga di voti, sulla base dell'analisi storica di Prechter.

Quindi?

Ne parleremo meglio il 12 ottobre alle ore 21 nel nostro webinar gratuito "3 modi per proteggersi dallo tsunami economico in arrivo", a cui puoi iscriverti gratuitamente cercando su Google (NASDAQ:GOOGL) ""3 modi per proteggersi dallo tsunami economico in arrivo".

Tuttavia, osserveremo il mercato nelle prossime settimane per avere un'idea più chiara di chi sarà il vincitore alle prossime elezioni per il presidente degli Stati Uniti d'America.

https://it.investing.com/

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.