Mercato Trading e Segnali Operativi... Borse in rosso su timori di nuovi lockdown | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 28 ottobre 2020

Borse in rosso su timori di nuovi lockdown

 

Borse in rosso su timori di nuovi lockdown

Avvio in deciso ribasso per i listini del Vecchio Continente, affossati dall’aumento dei contagi da Covid-19 e da possibili nuove restrizioni. Non si ferma il calo del petrolio, spread in rialzo

Le Borse europee iniziano la giornata di contrattazioni in profondo rosso. A pesare sull’umore degli investitori sono i timori di nuove misure restrittive che potrebbero essere introdotte in Europa, a seguito dell’aumento dei contagi da Covid-19. Milano in avvio segna -2,40%, Francoforte -2,26%, Madrid -1,99%, Parigi -2,53% e Londra -1,54%. La Borsa di Tokyo archivia la giornata con l’indice Nikkei in calo dello 0,29%.

NUOVE RESTRIZIONI

Il presidente Emmanuel Macron, in Francia, stasera annuncerà la chiusura delle attività non essenziali per contrastare l’aumento di nuovi casi di positivi al coronavirus. In Germania, la cancelliera Merkel sta pensando a una sorta di semi-lockdown. In Italia, sono a rischio di nuove restrizioni le aree di Milano e Napoli, dove i numeri sono in costante crescita.

LE TRIMESTRALI

Prosegue, intanto, la stagione delle trimestrali. Oggi si attendono i conti di Eni, Amplifon e Fca. Saipem ha appena comunicato i numeri del terzo trimestre, registrando una perdita di 131 milioni. Spostandoci negli Stati Uniti, oggi è il giorno dei conti di Boeing, Blackstone, General Electric, Mastercard, GlaxoSmithKline, Deutsche Bank, Ford e Visa. I ceo di Alphabet, Facebook e Twitter testimonieranno davanti alla commissione Senato Usa per la responsabilità sui contenuti pubblicati online.

PESANTE CALO PER IL GREGGIO, SPREAD IN AUMENTO

Non rallenta la discesa delle quotazioni del petrolio, con il contratto Wti dicembre scambiato a 38,37 dollari al barile, in ribasso del 3%; mentre il Brent segna un calo del 2,43%, a 40,2 dollari al barile. Lo spread in apertura di scambi sale a 137 punti base, in netto rialzo rispetto ai 132 punti del closing di ieri.

Fabrizio Arnhold

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.