Mercato Trading e Segnali Operativi... 3 titoli destinati a capitalizzare sul boom delle scommesse sportive | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 8 ottobre 2020

3 titoli destinati a capitalizzare sul boom delle scommesse sportive

 

I titoli legati alle scommesse sportive e al gioco d’azzardo online hanno preso d’assalto Wall Street negli ultimi mesi, con l’economia USA che ha riaperto e le competizioni sportive che sono riprese.

Non sorprende quindi che il Roundhill Sports Betting & iGaming ETF (NYSE:BETZ), che ha registrato dei nuovi massimi storici in cinque delle ultime sette sedute, sia schizzato dal 34% dal suo debutto a inizio giugno, battendo facilmente il rialzo dell’8% dell’indice S&P 500 nello stesso periodo.

Roundhill ETF Daily
Roundhill ETF Daily

Grafico giornaliero Roundhill ETF

Di seguito vedremo tre titoli che si trovano in prima linea per capitalizzare ulteriormente sul boom delle scommesse sportive, man mano che sempre più stati in tutto il paese continuano a legalizzare le scommesse sugli sport sia online che nei punti vendita.

1. DraftKings

DraftKings (NASDAQ:DKNG) ha registrato una corsa straordinaria finora quest’anno, con le misure di confinamento in casa mirate a limitare la diffusione del coronavirus che hanno alimentato un boom delle scommesse sportive e del gioco d’azzardo online. Di recente ha annunciato una collaborazione con ESPN ed il titolo è schizzato sulla notizia che Michael Jordan si è unito al consiglio come consulente speciale ed ha una partecipazione azionaria nella compagnia.

Il titolo della piattaforma di scommesse sportive con sede a Boston, Massachusetts, ha visto un’impennata di ben il 430% da quando ha debuttato in borsa tramite una SPAC il 24 aprile, rispetto al rialzo del 21% dell’indice S&P 500 nello stesso periodo.

Il titolo ha chiuso a 56,78 dollari ieri, dopo aver toccato il massimo storico di 64,19 dollari all’inizio della settimana. Ai livelli attuali, l’operatore di scommesse sportive in rapida crescita ha una valutazione di circa 11,9 miliardi di dollari, che la rende la compagnia con più valore nel settore.

DraftKings Daily
DraftKings Daily

Grafico giornaliero DraftKings

DraftKings ha riportato utili misti per il secondo trimestre il 14 agosto, in quanto la maggior parte delle leghe sportive professionali sono rimaste ferme per la pandemia di COVID-19.

Ha annunciato ricavi di 75 milioni di dollari, battendo le previsioni di un dato pari a 66,4 milioni di dollari. Tuttavia, le perdite nette sul trimestre sono state peggiori del previsto, con la compagnia che ha riportato una perdita di 0,55 dollari ad azione per i tre mesi terminati il 31 luglio, contro le aspettative di una perdita di 0,20 dollari ad azione.

E soprattutto, DraftKings ha dichiarato di non avere debiti, con 1,2 miliardi di dollari di liquidità in bilancio. L’amministratore delegato Jason Robins ha affermato nel report sugli utili che:

“La compagnia è ben posizionata per continuare a rispettare le sue priorità chiave, che comprendono l’entrare in nuovi stati alla prima opportunità, investire su prodotti e tecnologie per creare nuove offerte per gli sport americani e conquistare i restanti clienti”.

I prossimi risultati finanziari di Draftkings sono attesi per il 13 novembre, prima dell’apertura dei mercati. Le previsioni indicano perdite di 0,35 dollari ad azione per il terzo trimestre, mentre i ricavi dovrebbero ammontare a 129,6 milioni di dollari.

2. Penn National Gaming

Penn National Gaming (NASDAQ:PENN) è finita sotto i riflettori a gennaio, con la sua espansione nei media sportivi e nelle scommesse online tramite l’acquisizione di una partecipazione del 36% in Barstool Sports, la popolare compagnia di media sportivi guidata dal suo famoso fondatore David Portnoy, per 163 milioni di dollari.

La compagnia, con sede a Wyomissing, Pennsylvania, che gestisce 41 casinò e piste in 19 stati in tutto il paese, ha visto il suo titolo schizzare del 166% dall’inizio dell’anno, con una capitalizzazione di mercato di 10,4 miliardi di dollari.

Ancor più straordinario il fatto che il titolo, che ha chiuso a 67,94 dollari ieri sera, abbia registrato un’impennata di oltre il 1.700% dal minimo storico di 3,75 dollari il 18 marzo.

Penn National Gaming Daily
Penn National Gaming Daily

Grafico giornaliero Penn National Gaming

Penn ha facilmente battuto le aspettative su utili e ricavi nel secondo trimestre, malgrado l’apertura scaglionata di numerose sue strutture e l’assenza di eventi sportivi dal vivo. Jay Snowden, Presidente ed amministratore delegato, nella pubblicazione degli utili del 6 agosto ha affermato che:

“Sebbene le visite debbano ancora tornare ai livelli pre-COVID, in gran parte per via delle limitazioni sulla capacità e degli intrattenimenti ridotti in base agli ordini dello stato, le spese per visita sono state considerevolmente forti, comportando ricavi migliori del previsto”.

Penn dovrebbe riportare i risultati del terzo trimestre giovedì 5 novembre prima dell’apertura dei mercati. Le stime indicano utili per azione di 0,34 dollari. I ricavi, invece, dovrebbero schizzare del 230% su base trimestrale a 1,08 miliardi di dollari, beneficiando in parte della domanda repressa e della ripresa di molte delle maggiori leghe sportive in tutto il mondo.

Oltre ad EPS e ricavi, gli investitori attendono di conoscere ulteriori dettagli sul successo della sua app Barstool Sportsbook, lanciata di recente, disponibile in Pennsylvania da metà settembre. Barstool, che conta 66 milioni di utenti mensili, intende lanciare l’app di scommesse sportive anche in Illinois e Colorado.

3. Boyd Gaming

Boyd Gaming (NYSE:BYD) è una compagnia più piccola nel settore delle scommesse sportive, con una capitalizzazione di mercato di 3,4 miliardi di dollari. La compagnia, con sede a Paradise, Nevada, gestisce 29 casinò in 10 stati ed ha una partecipazione del 5% in FanDuel, una piattaforma online di scommesse sportive simile a DraftKings. Boyd gestisce inoltre scommesse sportive in molti dei suoi casinò.

Il suo titolo, che si è attestato a 30,91 dollari ieri, ha visto una straordinaria ripresa dai minimi raggiunti durante il picco del selloff per il coronavirus a marzo, con un balzo di ben il 380%.

Boyd Gaming Daily
Boyd Gaming Daily

Grafico giornaliero Boyd Gaming

Boyd ha superato le stime quando ha pubblicato gli utili del secondo trimestre il 28 luglio, con i ricavi incoraggiati dalla riapertura di quasi tutte le sue sedi, dopo averle dovute chiudere a metà maggio.

“Dall’inizio delle riaperture, abbiamo ripreso alla grande”, ha affermato Keith Smith, Presidente ed amministratore delegato nel report sugli utili della compagnia.

“Su base comparabile nelle strutture riaperte, abbiamo raggiunto una crescita a livello di compagnia ed un miglioramento significativo dei margini, pur rispettando la riduzione della capacità ordinata dallo stato”.

“Sebbene le visite complessive ed i ricavi siano scesi, le spese per visita sono solide”.

Boyd pubblicherà il prossimo report sugli utili dopo la campanella di chiusura martedì 27 ottobre. Le stime indicano EPS di 0,04 dollari ad azione, contro la perdita di 0,98 dollari ad azione dello scorso trimestre. I ricavi dovrebbero schizzare del 178% su base trimestrale a 585,2 milioni di dollari.

Oltre ai dati sui risultati, gli operatori dei mercati si concentreranno sull’aggiornamento di Boyd riguardo al recente lancio della sua app per dispositivi mobili Stardust Social Casino, nonché sull’espansione della sua collaborazione strategica con FanDuel nello stato della Pennsylvania.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.