Mercato Trading e Segnali Operativi... Settimana intensa: i trader del Forex si sono posizionati? | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 15 settembre 2020

Settimana intensa: i trader del Forex si sono posizionati?

 

Rassegna giornaliera sul mercato forex, 14 settembre 2020

Analisi realizzata alla chiusura del mercato statunitense a cura di Kathy Lien, Direttrice di FX Strategy per BK Asset Management

Con tre annunci di politica monetaria, i dati sul mercato del lavoro, il PIL del 2° trimestre in Nuova Zelanda, i dati sulle vendite al dettaglio e una serie di report sull’inflazione in agenda questa settimana, potremmo vedere delle giornate intense per le valute. La volatilità è in salita con il cambio USD/JPY che supera un consolidamento di otto giorni per terminare la giornata al livello più basso delle ultime due settimane. Il biglietto verde è sceso contro le altre valute con gli investitori che si posizionano verso una maggiore cautela dalla Federal Reserve. Il mese scorso al Summit virtuale di Jackson Hole il Presidente Jerome Powell ha presentato una nuova strategia per l’inflazione che potrebbe influenzare la dichiarazione del FOMC, il dot plot e le proiezioni economiche della banca centrale. Le altre valute si stanno muovendo nelle aspettative di una  debolezza del dollaro, ma dopo gli annunci di agosto, non si prevedono sorprese dalla Fed e questo potrebbe aumentare le conseguenze dei dati economici degli altri paesi. Oltre al FOMC, negli USA sono attesi per questa settimana i dati sulle vendite al dettaglio ed i sondaggi dell’Empire State e della Fed di Philadelphia.

Ad esempio, sebbene siamo molto rialzisti sull’euro dopo le dichiarazioni della Presidente della BCE Christine Lagarde e prevediamo miglioramenti nei dati di luglio, il sondaggio dell’istituto ZEW tedesco per il mese di agosto potrebbe essere più debole. Tra i cali dell’azionario e la moderazione generale della ripresa nella zona euro, gli investitori potrebbero essere diventati meno ottimisti sulle previsioni economiche. Se il sondaggio dello ZEW, atteso per martedì, dovesse scendere più del previsto potrebbe innescare il primo calo del cambio EUR/USD dopo cinque giorni. Inoltre, la Cina ha annunciato che vieterà l’importazione di carni suine dalla Germania dopo il vertice virtuale dello scorso fine settimana. Detto ciò, qualsiasi calo del cambio EUR/USD potrebbe attrarre acquirenti in quanto i trader si preparano alla debolezza del dollaro USA dopo il FOMC.

La sterlina è salita nonostante la decisione del governo di andare avanti con il progetto di legge che viola degli aspetti dell’accordo di uscita con l’Unione Europea. La banca d’Inghilterra ha in calendario anche l’annuncio di politica monetaria e, come per la Fed, non si prevedono variazioni. Tuttavia, la commissione di politica monetaria si riunirà mentre aumentano i rischi per la Brexit e mentre aumentano i nuovi contagi e l’incertezza globale, dunque, sarà interessante vedere se manterrà le previsioni ottimiste su crescita e inflazione. I dati sull’occupazione e sull’inflazione rilasciati prima della decisione della BoE saranno importanti per guidare le aspettative dei mercati verso il vertice della banca centrale.

Nonostante il rally di oggi dell’azionario USA, lo yen giapponese ed il franco svizzero sono saliti contro la maggior parte delle valute. I dati sulla produzione industriale del Giappone sono stati migliori del previsto, ma la notizia più importate è stata la nomina del partito liberal-democratico di Yoshihide Suga come prossimo Primo Ministro del Giappone. Come direttore dell’ufficio di gabinetto di Shinzo Abe, Suga è stato una scelta logica per un paese che vuole continuità.

Intanto, il dollaro neozelandese ha registrato la perfomance migliore del giorno tra le valute, mentre i dollari di Australia e Canada sono rimasti dietro. Il rally è stato dovuto principalmente alla decisione del governo di cancellare le restrizioni in tutte le principali città, ad eccezione di Auckland, e di cancellare i requisiti di distanziamento sociale per Air New Zealand. I passeggeri dovranno indossare la mascherina, ma ora la compagnia di bandiera potrà vendere anche i posti centrali. Questo annuncio ha fatto passare in secondo piano il report che ha mostrato un indebolimento del settore terziario. I dati sul PIL del secondo trimestre in Nuova Zelanda saranno i dati più importanti della settimana nel paese. In Canada oggi non sono stati rilasciati dati economici, ma questa settimana sono attesi i dati sulle vendite al dettaglio e sui prezzi al consumo. In Australia sono attesi i dati sul mercato del lavoro relativi al mese di agosto, oltre ai verbali dell’ultimo vertice della Reserve Bank, che saranno rilasciati questa sera.

https://it.investing.com/

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.