Mercato Trading e Segnali Operativi... Serie A, 3 gruppi private equity attendono decisione su accordo "storico" | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 8 settembre 2020

Serie A, 3 gruppi private equity attendono decisione su accordo "storico"

 

Logo della Serie A a Milano

MILANO / LONDRA (Reuters) - Tre gruppi di private equity hanno presentato offerte finali per la società che gestirà i diritti tv della Serie A e sono in attesa di una decisione sull'accordo che potrebbe rivoluzionare l'industria calcistica italiana.

Lo hanno riferito a Reuters fonti a conoscenza della questione.

Le squadre di Serie A si incontreranno domani per esaminare le offerte di partecipazione per una quota nella holding di nuova creazione che controllerà il business dei diritti tv del campionato per le prossime 10 stagioni, hanno detto le fonti.

"Questa è una decisione storica per il calcio italiano", ha detto una delle fonti.

"Occorreranno più tempo e più discussioni per selezionare un acquirente finale, ma ci stiamo muovendo nella giusta direzione".

Cvc Capital Partners ha presentato un'offerta congiunta con Advent e l'investitore pubblico Fondo Strategico Italiano (FSI), valutando la partecipazione del 10% nel business dei media della Serie A circa 1,6 miliardi di euro, hanno detto le fonti.

Cvc si trova ad affrontare la concorrenza di un consorzio guidato da Bain Capital, affermano le fonti, aggiungendo che le due proposte differiscono nella struttura ma non nel valore.

La società di investimento statunitense Fortress ha collaborato con Apax e Three Hills Capital Partners per presentare una proposta alternativa composta da azioni e debito, con scarso controllo di governance, ha detto una delle fonti.

Fortress, che inizialmente offriva finanziamenti sul debito alla Serie A, ha rivisto la sua offerta nelle ultime settimane per includere un pacchetto equity, per lo più fornito da Apax, ha detto la stessa fonte.

I rappresentanti di Serie A, Cvc, Advent, Apax e Three Hills non hanno commentato mentre Bain e Fortress non si sono rese immediatamente disponibili per un commento.

Cvc e Bain hanno presentato le rispettive proposte ai massimi dirigenti della Serie A in videochiamata la scorsa settimana, hanno detto le fonti.

Tuttavia, il presidente della Lazio Claudio Lotito e il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis sono tra quelli che finora rimangono riluttanti a rinunciare al controllo, hanno aggiunto.

L'incontro di mercoledì porterà probabilmente chiarezza sul fatto che la maggior parte dei dirigenti di serie A vogliono avviare un business dei media e attingere alle casse del private equity per aumentare i ricavi in calo e superare la crisi dovuta al coronavirus, hanno detto le fonti.

Tuttavia, nessun offerente dovrebbe entrare per il momento in trattative esclusive, in quanto le squadre potrebbero volere più tempo per una revisione approfondita delle tre offerte, hanno aggiunto.

Per il raggiungimento di un accordo, 14 club su 20 devono votare a favore della vendita.


(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48 587785176)

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.