Mercato Trading e Segnali Operativi... Nasdaq: bolla? | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 20 luglio 2020

Nasdaq: bolla?

l passato non è mai diverso dal presente o dal futuro.
La storia si ripete e succedono sempre le stesse cose e da una parte ne siamo contenti perché proprio per questo, i mercati, che sono fatti di esseri umani, sono prevedibili.

Il mondo economico non è il mondo delle mezze misure.
Quindi non abbiamo i bravini o malucci.
È un mondo fatto di ottimi o pessimi investitori.
Un mondo di ottimi o pessimi analisti.
Un mondo di ottimi o pessimi scrittori.
Un mondo di pessimi o ottimi lettori.

Io chiaramente non voglio provocare nessuno, ma nello stesso tempo, voglio che ogni lettore abbatta il muro che ha davanti.

Perché se da una parte abbiamo chi costruisce i muri, cioè tutti coloro che mettono in guardia da una presunta bolla dei mercati USA, dall’altra abbiamo chi i muri li scavalca, continuando a comprare.

Nel grafico di oggi, vi faccio vedere 2 cose interessanti sul future Nasdaq.

Innanzitutto, partiamo nel dire che il time frame è Weekly.
Significa che ogni singola candela rappresenta una settimana di contrattazione.

L’orizzonte temporale è di 4 mesi, con il mese di luglio già inoltrato nella seconda metà.

Le cose da notare sono 2.

La prima: Massimi Weekly.
Il mercato è andato tutte e 3 le volte a comprare massimi precedenti.
Vi cerchio le 3 zone in rosso per comodità.
Non è da poco, perché se andiamo indietro, non troppo indietro, la gente parlava di recessione post Covid.
Dopo un recupero a V, la gente parlava di bolla e di mercati USA slegati dalla realtà.
Nessuno credeva nei 10.000 punti, eppure il mercato ci è andato!
Nessuno credeva negli 11.000 punti, eppure il mercato ci è andato!
Nessuno crede nei 12.000 punti, eppure il mercato ci andrà!

La seconda:
il mercato non si è mai fermato sotto i minimi della settimana precedente.
Anzi, tutte le volte gli investitori, ne hanno fatto una scorpacciata spingendo i mercati sempre su nuovi massimi ogni settimana.

Conclusione: Dove ci porterà ora il mercato?
Molto probabilmente su nuovi massimi da qui a dicembre.
Tutto porta ad una direzione LONG fino a quando non vediamo cedimenti strutturali.
Pensare che il mercato possa andare short, significa andare in vacanza in autostrada, a piedi, senza scarpe con l'asfalto che scotta e contromano.

Come diceva una nota frase: “Trend is your friend”
.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.