Mercato Trading e Segnali Operativi... L’argento brilla più dell’oro | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 23 luglio 2020

L’argento brilla più dell’oro

L’oro come valuta rifugio tende a prendere il centro dell’attenzione tra i metalli preziosi, ma a volte il più pallido argento può nascondere un potenziale inatteso.
L’argento ha dominato le pagine dei quotidiani, salendo del 13% in soli tre giorni di scambi al massimo di oltre sette anni, toccando 22 dollari l’oncia. Il prezzo si avvia a registrare il terzo maggior aumento settimanale degli ultimi dieci anni.
Uno stimolo senza precedenti ha deprezzato il valore della moneta fiat, aumentando il valore dei metalli preziosi. L’oro è salito del 20% nel 2020, mentre l’argento è salito del 45%, superando sia il NASDAQ, in salita del 17% e l’S&P 500, che è invariato. Tuttavia, a differenza dell’oro, l’argento beneficia della domanda industriale. È ampiamente utilizzato nel settore elettrico e dell’elettronica, ad esempio è utilizzato nelle componenti 5G e nei pannelli solari (e per questo beneficia anche della spinta “green” globale).
Mentre l’oro si avvicina a nuovi massimi storici, l’argento è ancora lontanissimo dal massimo storico di 49,95 dollari l’oncia registrato all’inizio del 1980. Questo mette l’argento in una posizione migliore rispetto all’oro in un eventuale rally.
Scambiare argento e oro rappresenta una sorta di rifugio contro il ritorno della propensione al rischio, in quanto entrambi i metalli preziosi manterranno i rispettivi valori durante i rally azionari.
Il grafico seguente mostra il rapporto tra oro e argento, ottenuto dividendo il prezzo del primo per il prezzo del secondo.
Daily Spot Gold/Silver Ratio
Daily Spot Gold/Silver Ratio
L’argento ha quasi raddoppiato il suo valore dai minimi di marzo, mentre l’oro è salito di solo il 28%. Questo ha creato un canale discendente per il rapporto oro/argento. Il rapporto stesso è sceso sotto la media mobile su 200 giorni e la media mobile su 50 giorni sta per fare lo stesso, creando la terribile “death cross”.
Tuttavia, il rapporto è sceso sotto il canale ascendente in piedi dal minimo del 2011, testando la media mobile su 200 settimane.
Weekly Spot Gold/Silver Ratio
Weekly Spot Gold/Silver Ratio
Considerando il fatto che sia stato testata la media mobile su 200 settimane – che ha funto da supporto dal 2013 – e visto il ratio è rimbalzato fuori dal canale discendente, dovremmo attendere un ritorno al massimo del canale, se non un cross sotto la media di 200 settimane, prima di tentare uno short.
Strategie di trading
I trader conservatori dovrebbero attendere un calo sotto la media mobile su 200 settimane, seguita da un rally di correzione, in cui questa pericolosa media mobile agirà da resistenza.
I trader moderati possono andare short quando il ratio ritorna al massimo del canale, intorno al livello di 90.
I trader aggressive possono entrare in una posizione contraria lunga, in quanto l’esuberanza terminerà temporaneamente, pesando sulla domanda. Poi, potrebbero unirsi agli short come I trader moderati.
Esempio di trade
  • Entrata: 83 – possibile supporto
  • Stop-Loss: 80 – sotto i minimi di oggi
  • Rischio: 3
  • Target: 92 – massimo del canale
  • Ricompensa: 9
  • Rapporto rischio/ricompensa: 1:3

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.