Mercato Trading e Segnali Operativi... Deal Intesa Sanpaolo-Ubi: perché Intesa non è da comprare | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 8 luglio 2020

Deal Intesa Sanpaolo-Ubi: perché Intesa non è da comprare

L'offerta pubblica di sottoscrizione che vede protagonista Intesa Sanpaolo (MI:ISP) e Ubi Banca (MI:UBI) è uno degli argomenti più caldi di queste settimane. Prima di approfondire l'argomento bisogna fare alcune considerazioni sul titolo Intesa.
E' attesa l`accelerazione del flusso delle esposizioni non performanti, in particolare aumentano le preoccupazioni per I crediti deteriorati o performing loans - (NPLs) che sono esposizioni verso soggetti che, a causa di un peggioramento della loro situazione economica e finanziaria, non sono in grado di adempiere in tutto o in parte alle proprie obbligazioni contrattuali. Il gruppo ha anche deciso di aumentare anche l`esposizione Tltro.
Con Tltro, acronimo di Targeted Longer-Term Refinancing Operations, si fa riferimento alle operazioni “mirate” di rifinanziamento a più lungo termine. In altre parole, sono strumenti non convenzionali di politica monetaria che permettono agli enti creditizi dell’Eurosistema di finanziarsi a lungo termine a tassi molto vantaggiosi.
Obiettivo: aumentare l’erogazione di prestiti a favore di imprese e consumatori dell’area euro. Sono in pratica soldi che le banche prendono in prestito a tassi molti bassi. In questo video andremo a vedere perché il titolo Intesa potrebbe essere un titolo non ideale all'acquisto, soprattutto nel caso di fallimento dell'offerta pubblica di sottoscrizione.
Deal Intesa Sanpaolo-Ubi: perché Intesa non è da comprare
 

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.