Mercato Trading e Segnali Operativi... Oro in consolidamento in un range intorno a 1770 dollari l’oncia | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 30 giugno 2020

Oro in consolidamento in un range intorno a 1770 dollari l’oncia

L'oro ha esteso i suoi movimenti di prezzo consolidandosi lateralmente restando confinato in una ristretta fascia di movimentazione, appena sotto il livello di 1775 dollari l’oncia.

Una combinazione di forze divergenti non è stata in grado di fornire alcun impulso significativo al metallo prezioso portando le quotazioni all’interno di una ristretta fascia di movimentazione in open della sessione mattutina di oggi martedì 30 giugno. Le preoccupazioni sull'aumento dei casi di coronavirus a livello globale e le aspettative sbiadite di una forte ripresa economica globale a forma di “V” hanno continuato a beneficiare dello status di bene rifugio del metallo prezioso.

L'oro è stato ulteriormente supportato dalle preoccupazioni per un'ulteriore escalation delle tensioni diplomatiche tra gli Stati Uniti e la Cina, in particolare dopo che le leggi sulla sicurezza nazionale per Hong Kong e Macao sono state approvate. Nel frattempo, gli Stati Uniti hanno limitato l'esportazione della tecnologia americana sensibile a Hong Kong e hanno effettivamente sospeso le norme sul trattamento preferenziale per l'ex colonia britannica.

Al momento, il rialzo del metallo prezioso è rimasto limitato in presenza di un modesto apprezzamento della domanda di dollari USA, che tende a minare la domanda per le materie prime espresse in dollari. Tutto ciò, unito ai segni di stabilità nei mercati azionari globali, non ha impressionato i trader rialzisti né ha aiutato le materie prime a basarsi sui recenti break out dei massimi negli ultimi otto anni.

Nella sessione odierna l’attenzione degli investitori è rivolta, ai prossimi dati relativi all’analisi della congiuntura economica degli Stati Uniti, con l'uscita del Chicago PMI e dell'indice di fiducia dei consumatori del Conference Board. A ciò seguirà la testimonianza del presidente della Fed Jerome Powell dinanzi al Comitato dei servizi finanziari della Camera, che potrebbe influenzare il metallo giallo e produrre opportunità di trading a breve termine.

Analizzando il quadro tecnico, in ottica multitime frame, notiamo che in ottica mensile le quotazioni sono pressochè molto vicine al massimo registrato nello scorso mese di maggio, dove uno strappo decisivo al rialzo potrebbe confermare la continuazione del movimento bullish il quale potrebbe portare le quotazioni in area (zona rosa) tracciata con le due estensioni del lato XA (127.20%) e BC (423.60%) onde formare il punto “D” di chiusura del secondo triangolo del movimento armonico in atto. In ottica H4, la rottura dell’ultimo punto di swing high potrebbe fornire la conferma della continuazione della tendenza rialzista.

oro
oro

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.