Mercato Trading e Segnali Operativi... "Normalizzazione del prezzo del petrolio, serviranno 18-24 mesi" | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 12 maggio 2020

"Normalizzazione del prezzo del petrolio, serviranno 18-24 mesi"

Secondo Pramerica SGR la capacità di stoccaggio sta venendo meno con grande rapidità mentre la ripresa della domanda sarà necessariamente lenta e legata alle varie fasi di uscita dal blocco economico da virus

La caduta senza precedenti dei futures petroliferi sotto zero ad aprile, in un movimento di natura interamente tecnica, ha dimostrato quanto sia significativo l’eccesso di offerta che sta interessando i mercati petroliferi. I contratti futures si sono poi ripresi anche significativamente, ma resta una dinamica di mercato contrassegnata dalla grande rapidità con cui la capacità di stoccaggio può venire meno. Ad aprile, tra il 20% e il 30% della domanda globale di petrolio è evaporata dall’oggi al domani, portando a una situazione in cui nessuno voleva farsi carico della consegna fisica. Stoccaggio più difficile da trovare vuol dire stoccaggio più costoso, che mette sotto pressione i contratti spot/front-month.

LA SITUAZIONE PARTICOLARE DELLO STOCCAGGIO DEL WTI AMERICANO, CONDIZIONATO DALLA LONTANANZA DAL MARE

Un commento a cura di Jennison Associates, gestore delegato di Pramerica SGR, entra nel dettaglio sottolineando che a differenza del Brent, il greggio WTI prevede una liquidazione fisica dei contratti, che viene effettuata a Cushing, in Oklahoma, dove la quantità di petrolio stoccata non è mai stata superiore al 90% della capacità. Ma a causa dell’assenza di domanda, è possibile che si arrivi alla saturazione prima della risoluzione dei contratti, da qui la profonda reazione negativa del mercato registrata ad aprile.

IL BRENT DEL MARE DEL NORD INVECE PUÒ ESSERE STOCCATO DIRETTAMENTE NELLE PETROLIERE

A differenza del greggio WTI che è senza sbocco sul mare, spiegano gli esperti di Pramerica SGR, il Brent viene invece scambiato in modo indipendente e il prezzo determinato in un'isola nel Mare del Nord, dove è possibile lo stoccaggio nelle petroliere. Secondo l’esperto di Pramerica SGR, il principale motivo per cui il Brent ha tenuto meglio è l’assenza di problemi legati alla capacità di stoccaggio.

IL FATTORE PIÙ IMPORTANTE RESTERÀ LA DOMANDA, A SUA VOLTA CONDIZIONATA DALLA PANDEMIA

Ma, prosegue l’analisi della casa d’investimento, i tagli concordati dall'OPEC+, vale a dire la versione allargata, siano, al margine, positivi, anche se ci sarà un certo ritardo prima che la produzione e le scorte effettivamente diminuiscano. Per questo, secondo Pramerica SGR, il fattore più importante per i prezzi continuerà a essere la domanda. Che a sua volta ha bisogno di vedere qualche prova che dimostri che l'impatto del COVID inizi ad attenuarsi, e che si manifestino segnali che indichino che è in corso una ripresa economica.

La ripresa globale dipende dalla durata dell’emergenza

La ripresa globale dipende dalla durata dell’emergenza

POTREBBERO VOLERCI TRA I 18 E I 24 MESI PRIMA DI VEDERE UNA NORMALIZZAZIONE

Pramerica SGR prevede comunque che anche con una ripresa della domanda, potrebbero passare 18-24 mesi prima di vedere una normalizzazione dei prezzi del petrolio, coerentemente con l’opinione per cui l'accordo raggiunto stia iniziando a formare una base per il prezzo del petrolio. Pramerica SGR nota che i titoli del settore energetico hanno in gran parte ignorato il ribasso di cui sopra, con l'S&P 500 Energy Index che ha registrato solo una lieve flessione mentre le azioni dei produttori hanno nel complesso registrato addirittura un rialzo.

PREZZI DESTINATI A RIMANERE SOTTO PRESSIONE CON VOLATILITÀ ELEVATA

Per questo, conclude Pramerica SGR, sarà interessante osservare come si muoverà il prezzo del petrolio nelle prossime settimane e, considerato il contesto macroeconomico generale, ritiene che i prezzi del petrolio rimarranno sotto pressione e probabilmente continuerà a mostrare volatilità elevata nel prossimo futuro.
Virgilio Chelli

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.