Mercato Trading e Segnali Operativi... La forza della domanda potrebbe non essere più con il titolo di Disney | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 6 maggio 2020

La forza della domanda potrebbe non essere più con il titolo di Disney

Ieri era il quattro maggio, la tradizionale data di uscita dei film di Star Wars. Ma anche quando non c’è alcuna uscita imminente, come nel caso di ieri, i fan ricordano la data come il giorno di Star Wars, per via del noto gioco di parole tra “May the Fourth” e “May the Force Be With You”, “Che la forza sia con te”, la famosa battuta spesso ripetuta dai personaggi chiave della saga Disney.
Ironicamente, tuttavia, gli scambi di ieri hanno dimostrato che la forza della domanda delle azioni non è esattamente con Disney (NYSE:DIS) al momento, in vista del report sugli utili del secondo trimestre 2020 del colosso dell’intrattenimento, previsto per oggi dopo la chiusura.
Si potrebbe essere portati ad accusare l’ampio selloff di ieri nei primi scambi a Wall Street prima che gli indici salissero. Tuttavia, il vero motivo è più specifico: il titolo è andato sotto pressione quando l’analista di MoffettNathanson Michael Nathanson ha abbassato il rating sul titolo di Disney da “buy” a “neutral”. Secondo lui l’impatto economico del lockdown non è ancora stato messo in conto. I parchi divertimento della compagnia sono chiusi da mesi e la disoccupazione storicamente alta che vediamo ora negli Stati Uniti probabilmente non porterà ad un aumento della domanda di vacanze.
DIS Daily
DIS Daily
Grafico giornaliero DIS
Il prezzo del titolo è crollato del 2,2% ieri, fornendo un breakout al ribasso ad un cuneo in salita. Si tratta di un pattern di continuazione. La sua rottura, di conseguenza, dovrebbe far riprendere il trend ribassista soggiacente dal massimo di febbraio.
I cunei in salita sono comuni su un mercato degli orsi, soprattutto dopo il primo ribasso. Un cuneo in salita è la dimostrazione di speranze frustrate. I compratori comprano sempre di più ma, piuttosto che salire in modo più netto, il trend rialzista si appiattisce, fino a deteriorarsi del tutto con un breakout al ribasso, dimostrando la carenza di domanda strutturale.
Per essere chiari: mentre la bilancia offerta-domanda di Disney si è spostata, il mercato generale sta subendo una sorte simile. Notiamo la divergenza negativa tra l’avanzamento del prezzo, all’interno del cuneo in salita, ed il calo della partecipazione di mercato, come rappresentato dalla Linea Avanzamento-Declino. Dopo la scintilla iniziale della domanda sulla scia del minimo del 18 marzo, come mostrato dall’hammer, l’interesse si è esaurito.
Notiamo le linee di trend in salita ripetutamente infrante (tratteggiate), fino al bottom del cuneo in salita, la terza linea tratteggiata. Questo continuo ridisegnamento delle linee di trend viene chiamato “fanning”. La terza infranta indica un’inversione, con i compratori delusi che lasciano stare, mentre i venditori incoraggiati diventano più forti.
Strategie di trading
trader conservatori dovrebbero aspettare una conferma, con il prezzo sceso sotto la congestione del 21-24 aprile, sotto 99,00, ed attendere la probabile mossa di ritorno, fino a quando posizioni e portafogli non saranno aggiornati alla nuova, presunta, realtà come dimostrata dal cuneo in salita.
trader moderati aspetteranno lo stesso calo sotto 99,00, per evitare una trappola degli orsi, e poi magari per un nuovo test del pattern, per avere un’entrata migliore e non necessariamente una conferma dell’integrità del cuneo in salita.
trader aggressivi potrebbero andare short ora, dopo aver elaborato un piano di trading logico, in quanto chi si attiene ad esso ha più chance di sopravvivenza.
Esempio di trading
Entrata: 102 dollari (quotazione after hour)
Stop-Loss: 109 dollari
Rischio: 7 dollari
Obiettivo: 81 dollari, cifra tonda sopra il presunto supporto del minimo di marzo, che ha scatenato la partecipazione
Ricompensa: 21 dollari
Rapporto di rischio-ricompensa: 1:3

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.