Mercato Trading e Segnali Operativi... E' il momento di vendere gli investimenti azionari comprati a marzo? | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 29 maggio 2020

E' il momento di vendere gli investimenti azionari comprati a marzo?

Fino a quando il trend primario dei mercati non tornerà rialzista , la domanda che spesso dovremmo farci è la seguente: è il momento di vendere le azioni comprate sui minimi di marzo?
Non ci stancheremo mai di dirlo e scriverlo, perchè forti delle esperienze storiche , ovvero che fino a quando i mercati non si porteranno in chiusura mensile sopra i seguenti livelli:
Dax Future 12.243
Eurostoxx Future 3.397
Ftse Mib Future 22.090
S&P 500 3.137
Il ribasso non potrà essere accantonato e ad ogni bivio e/o resistenza potrebbe ripresentarsi con rinnovato vigore.
Un altro aspetto che deriva sempre dallo studio delle serie storiche è che i ribassi si formano e "compiono" disegnando un ABC , ovvero una prima gamba al ribasso, successivo rimbalzo e affondo finale.
Per il momento dai massimi di febbraio sembra essersi formato un movimento AB a cui dovrebbe seguire C finale.
Anche stavolta ci sarà C? E' il momento di vendere le azioni comprate sui minimi di marzo? Fra ieri ed oggi abbiamo raggiunti dei livelli che rappresentano importanti resistenze come da calcoli di Fibonacci .
Potrebbe iniziare da questi livelli una nuova ondata di vendite? Quali sono i livelli di allerta?
L'inizio di una nuova gamba ribassista rilevante si avrebbe solo con chiusure giornaliere e poi settimanali inferiori ai seguenti livelli*:
Dax Future 10.554
Eurostoxx Future 2.778
Ftse Mib Future 16.650
S&P 500 2.922
Per il momento quindi si possono continuare a mantenere le posizioni rialziste aperte fra il 16 ed il 23 marzo come da indicazioni di queste pagine.
Continuiamo a rimarcare che il turning point che si è presentato nel mese di marzo, era una straordinaria occasione di acquisto in ottica di 36/60 mesi di Borse mondiali diversificate in base al PIL (50% America, 30% Europa, 20% Asia ed emergenti).
Quando i mercati azionari dal 1898 ad oggi sono scesi di oltre il 35% dai massimi raggiunti hanno impiegato fra 36 e 60 mesi a ritornare sui massimi ante crisi.
Quali sono i livelli da monitorare fra oggi e la settimana del 1° giugno? Solo chiusure giornaliere inferiori ai seguenti livelli dovrebbero iniziare a preoccupare e potrebbero portare al test dei supporti* indicati poc'anzi:
Dax Future 11.350
Eurostoxx Future 2.952
Ftse Mib Future 17.280
S&P 500 2.933
Come al solito si procederà per step.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.