Mercato Trading e Segnali Operativi... Arriva la proposta di una “tassa coronavirus” sui redditi oltre 80mila euro | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 10 aprile 2020

Arriva la proposta di una “tassa coronavirus” sui redditi oltre 80mila euro

Arriva la proposta di una “tassa coronavirus” sui redditi oltre 80mila euro

La proposta del Pd prevede un contributo di solidarietà a carico dei redditi alti, per la parte che eccede gli 80mila euro. La misura potrebbe portare un gettito di 1,3 miliardi di euro

Una tassa che colpirebbe i redditi alti, sopra gli 80mila euro. Il Pd propone un contributo di solidarietà a carico dei redditi alti, per la parte che eccede gli 80mila euro. La misura, come spiegato dal capogruppo dem alla Camera, Graziano Delrio, e dal capogruppo in Commissione Bilancio, Fabio Melilli, potrebbe portare un gettito di 1,3 miliardi di euro. 

RISCHIO POVERTÀ

"La crisi economica, determinata dalla pandemia, ha fatto emergere e accentuato situazioni di povertà. Ci sono famiglie che in questi giorni non hanno risorse sufficienti per provvedere all'acquisto nemmeno dei beni di prima necessità: c'è un rischio povertà per un ulteriore milione di bambini. Un primo intervento - spiegano - è stato messo in campo dal Governo che ha stanziato 400 milioni di euro perché i Comuni possano cominciare a dare risposte. Tutti i Sindaci, di ogni appartenenza politica, segnalano la grande quantità di richieste che vengono presentate da famiglie in difficoltà".

IL CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ

La proposta prevede l’istituzione di un contributo di solidarietà per gli anni 2020 e 2021, la somma sarà deducibile. Insomma, l’idea è quella di prelevare ai ricchi per dare ai poveri. “Ci sono famiglie che in questi giorni non hanno risorse sufficienti per provvedere all'acquisto nemmeno dei beni di prima necessità: c'è un rischio povertà per un ulteriore milione di bambini", hanno sottolineato Delrio e Melilli. "Un grande e solidale paese come l'Italia non può non porsi il tema di come le classi dirigenti e coloro che dispongono di redditi elevati debbano essere chiamati a contribuire a favore di chi non ce la fa”.

Mes “light” ma solo per le spese sanitarie, per gli aiuti economici restano tutti i vincoli

Mes “light” ma solo per le spese sanitarie, per gli aiuti economici restano tutti i vincoli

SOMMA DEDUCIBILE

Nella proposta del Pd si legge ancora che “la somma versata, rispettando i criteri di progressività sanciti dalla nostra Costituzione, sarà deducibile e partirà da alcune centinaia di euro per le soglie più basse fino ad arrivare ad alcune decine di migliaia di euro per i redditi superiori al milione”. 
Fabrizio Arnhold

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.