Mercato Trading e Segnali Operativi... Titoli con dividendi crescenti offrono opportunità di acquisto nella recessione | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 20 marzo 2020

Titoli con dividendi crescenti offrono opportunità di acquisto nella recessione

Il tonfo del 30% dell’indice S&P 500 nell’ultimo mese, il più rapido nella storia del mercato azionario, ha creato opportunità di acquisto sia per gli investitori retail che per quelli facoltosi.
Alcune delle persone più facoltose del mondo hanno speso più di un miliardo di dollari complessivamente per aumentare la partecipazione nelle compagnie, mentre i mercati in tutto il mondo sono crollati sulla scia della pandemia di coronavirus, scrive Bloomberg.
itle width=
Grafico prezzo settimanale S&P 500
L’investitore attivista Carl Icahn ha aumentato la partecipazione in Hertz Global Holdings (NYSE:HTZ) e Newell Brands (NASDAQ:NWL), mentre la holding di Warren Buffett ha aggiunto azioni di Delta Air Lines (NYSE:DAL), in base alle documentazioni.
Questi dirigenti avranno le loro ragioni per comprare le azioni di compagnie di cui possiedono già un’ampia partecipazione, ma c’è spazio anche per i piccoli investitori che vogliano adottare un approccio a lungo termine per i loro investimenti.
Strategia comprovata
Una strategia comprovata per approfittare di questo enorme riaggiustamento dei mercati consiste nel comprare le azioni di compagnie che sono ricche di liquidità, che hanno dimostrato di saper gestire una recessione e che pagano dividendi regolari. In altre parole, comprare solidi titoli con dividendi crescenti è uno dei modi più sicuri per sfruttare questa debolezza per gli investitori avversi al rischio.
Le compagnie su cui focalizzarsi sono quelle che hanno alzato il dividendo almeno in ciascuno degli ultimi dieci anni, note come “dividend aristocrats”. Questi titoli hanno battuto il mercato generale e sono andati meglio di quelli che hanno semplicemente un alto rendimento del dividendo, secondo una recente nota di Credit Suisse.
“I dividend aristocrats sono andati meglio del mercato del 12% negli ultimi 3 anni. Il gruppo ha anche visto una performance nettamente superiore alla semplice strategia di comprare solo titoli ad alto rendimento”, si legge nella nota.
Prendiamo ad esempio i titoli legati al settore sanitario, che sono considerati difensivi perché assicurazioni sanitarie, compagnie farmaceutiche e produttori di dispositivi medici in genere vanno meglio nei periodi di incertezza economica.
Medtronic (NYSE:MDT) è uno di questi titoli che è ben posizionato non solo per battere il mercato in questo downturn, ma anche per offrire dei bei ritorni sostenibili.
Medtronic è un titolo del settore sanitario meno noto che ci piace per via della sua forte posizione di mercato ed il suo generoso payout. Il principale produttore al mondo di dispositivi medici controlla il 50% del mercato globale dei pacemaker. È anche leader nei prodotti per gli interventi spinali ed il trattamento del diabete.

Non importa in quale direzione vada l’economia, titoli come Medtronic continueranno a sfornare denaro. La compagnia persegue una strategia a lungo termine per pagare il 50% dei suoi flussi di cassa disponibili agli azionisti, sotto forma di dividendi. La compagnia paga un dividendo trimestrale da 0,54 dollari ad azione con un rendimento annuo del 2,9%. Negli ultimi 5 anni, il tasso di crescita medio dei dividendi per azione è stato del 12,90% all’anno. Ieri ha chiuso a 79,22 dollari.
Medtronic Weekly Price Chart
Medtronic Weekly Price Chart
Grafico prezzo settimanale Medtronic
Coca-Cola Company (NYSE:KO) (NYSE:KO), la più grande compagnia di bibite al mondo, è un altro titolo con una solida crescita del dividendo. La compagnia possiede o ha in licenza più di 500 bibite comprese bevande gassate, acqua in bottiglia, succhi e tè freddi, vende i suoi prodotti in più di 200 paesi ed ha 21 marchi singoli che generano un miliardo e più in vendite annue, come Sprite, Minute Maid e Fuze Tea. È anche il leader di mercato in numerose categorie dei suoi prodotti core.
La compagnia riesce ad aumentare i dividendi da ormai 56 anni consecutivi. È più che sufficiente come prova della forza del marchio nonché della capacità della compagnia di andare bene nei periodi di recessione, rallentamento del mercato e cambiamento delle preferenze dei clienti.
Coca-Cola Weekly Price Chart
Coca-Cola Weekly Price Chart
Grafico prezzo settimanale Coca-Cola
All’inizio dell’anno, Coca-Cola ha alzato il suo dividendo annuo del 2,5% a 1,64 dollari ad azione. Ieri ha chiuso a 41,83 dollari. Con un rendimento annuo del dividendo del 3,66%, il titolo di KO è ideale per chi vuole guadagnare dividendi crescenti ed ha un orizzonte di investimento a lungo termine.
Morale della favola
I titoli del settore sanitario e dei beni di consumo, come KO e Medtronic, sono titoli con dividendi in crescita che possono andare meglio del mercato generale se si dovesse verificare una forte recessione nel 2020. Diversificare il portafoglio con titoli difensivi che pagano dividendi regolari è sempre una buona strategia nei periodi di trambusto economico.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.