Mercato Trading e Segnali Operativi... Prezzi da guerra | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 13 marzo 2020

Prezzi da guerra

 
Premesso che siamo di fronte alla fase più ingestibile dell’era della finanza moderna, il coronavirus ha reso ben visibile le fragilità dell’uomo in termine di ansia e paura, e per gli investitori risulta tutto amplificato all’ennesima potenza.
Il nostro indice, dopo le “bizzarre” parole della Lagarde è precipitato fino ai 15.000 punti, per poi rimbalzare oggi a 17.500 dopo che un suo vice ha corretto il tiro dichiarando che vi saranno misure contro lo spread elevato.
Vedere un -17% e un +17% il giorno dopo non ha precedenti nella storia del nostro mercato azionario e si è quindi a disagio nell’analizzare la situazione dal punto di vista tecnico; fondamentale a questo punto una decisa contrazione della volatilità, con la formazione possibilmente di minimi crescenti per dare dei primi segnali distensivi. 
Im caso di ribasso dovremmo mantenerci sopra 16.000, mentre una chiusura sopra 17.700 sarebbe un primo vero segnale di inversione di breve e probabilmente anche di medio, con obiettivi a 19.150 e 20.000 di FtseMib.
Altamente negativa una nuova discesa sotto 16.000; alimenterebbe nuovamente il panico con reali possibilità  di vedere nuovi minimi verso i 14.000 punti.
 In questa fase di elevatissima volatilità, conviene fare il meno possibile, in attesa che la situazione si calmi e arrivino primi segnali di contenimento del contagio nel nostro paese; i prezzi attuali li consideriamo da “guerra”, ben lontani dai fondamentali, tuttavia è meglio perdere ora qualche opportunità, e cominciare a capire l’impatto economico che avrà tutto questo nei prossimi mesi.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.