Mercato Trading e Segnali Operativi... Keep calm and carry on | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
.

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 20 marzo 2020

Keep calm and carry on

“Mantenete la calma e andate avanti" fu uno slogan prodotto dal governo britannico nel 1939 agli albori della seconda guerra mondiale, con lo scopo di invogliare la popolazione a mantenere l'ottimismo e non farsi prendere dal panico in caso di invasione nemica.
Quindi, prepariamoci al peggio, ma evitiamo che fatti negativi cambino i nostri piani.
Daniel Kahneman premio Nobel per l’economia nel 2002 ci regala alcuni consigli preziosi su come affrontare situazione complesse dei mercati:
- preparare il risparmiatore e capire se è sicuro di poter accettare un eventuale perdita
- essere sicuri delle decisioni prese e non farsi prendere di sorpresa
- informare sulla possibilità che lo scenario peggiore si verifichi
- porre domande ed adattare la strategia o adottare una strategia che riduca al minimo la possibilità che i clienti facciano qualcosa di stupido al verificarsi di un evento negativo Insomma, è doveroso e necessario preparare i clienti.
Partiamo con alcune considerazioni:
Quando compriamo un immobile, verifichiamo ogni giorno il valore?
Chiediamo ogni giorno al nostro perito di fiducia di valutare l’immobile?
No, e molto probabilmente il valore delle nostre case oggi è minore rispetto al prezzo pagato al momento dell’acquisto.
Il miglior consiglio che si può dare è quello di non controllare spesso l’andamento, perchè a volte sopraggiunge il desiderio di fare modifiche e di conseguenza commettere errori dovuti al verificarsi delle nuove condizioni dei mercati. Quindi, ci sono molte buone ragioni per rimanere sul mercato piuttosto che tentare di indovinare dove arriverà il ribasso. Storicamente, ogni mercato orso ha lasciato il posto a un mercato rialzista.
A questo punto cosa possiamo fare?
Non potendo controllare i mercati e la volatilità spendiamo le nostre energie su fattori che possiamo controllare In parole semplici, PIANIFICHIAMO attraverso una strategia che si basa su:
• obiettivi
• profilo di rischio
• orizzonte temporale
• diversificazione
• pazienza
• disciplina
In questo modo non abbiamo la necessità di tenere conto dei tempi del mercato diminuiscono, infatti, diversi studi rivelano che in media gli investitori hanno rendimenti migliori quando hanno dei resoconti una volta ogni tanto rispetto a quado li ricevono spesso. Investiamo pensando a lungo termine, evitiamo di fare previsioni grafici, percentuali etc, facciamoli usare ai gestori, che hanno le dovute competenze, e fanno bene il loro lavoro in quanto nessuno ha la sfera di cristallo ed i mercati ci mettono sempre davanti a nuove realtà. Quello che è stato in passato potrebbe non essere in futuro.
Non concentriamoci sulle performance ma sul raggiungimento di OBIETTIVI REALI
Chiudo citando alcune semplici considerazioni di Warren Buffett: “ È un tragico errore comprare azioni basandosi su come si pensa andrà l’economia nel prossimo mese o anche nel prossimo anno.
• le persone non scompariranno
• i talenti non scompariranno
• i paesi non scompariranno
• gli impianti produttivi non scompariranno
I paesi cresceranno e aumenteranno di valore nel tempo e se aumenteranno di valore anche l’economia crescerà”.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.