Mercato Trading e Segnali Operativi... Greggio, prezzi in rialzo, Opec e alleati preparano ulteriori tagli | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
.

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 4 marzo 2020

Greggio, prezzi in rialzo, Opec e alleati preparano ulteriori tagli

I ministri del Petrolio del Venezuela, dell'Arabia Saudita e della Russia durante un meeting Opec a Vienna
LONDRA (Reuters) - I prezzi del Brent sono in rialzo sulle attese che i principali produttori petroliferi siano più vicini a un accordo per implementare maggiori tagli alla produzione per contrastare il calo della domanda causato dall'epidemia di coronavirus.
I futures sul Brent guadagnano 80 centesimi a 52,66 dollari il barile intorno alle 11,15 italiane.
I derivati sul greggio Usa avanzano di 78 centesimi a 47,96 dollari il barile.
L'Arabia Saudita e altri membri Opec stanno cercando di convincere la Russia a condividere l'iniziativa di tagliare ulteriormente la produzione per sostenere i prezzi, che sono crollati a causa dell'epidemia di coronavirus.
"Con le incertezze sul lato della domanda che hanno già trascinato i futures sul Brent in ribasso di circa il 19% dall'inizio dell'anno ... l'upside del petrolio sembra significativamente limitato tra persistenti timori sull'epidemia di coronavirus", ha detto Han Tan, analista di mercato di FXTM.
Un comitato tecnico di rappresentanti di stati Opec, Russia e altri produttori ha raccomandato ieri una riduzione della produzione di 1 milione di barili al giorno aggiuntivi, soltanto nel corso del secondo trimestre.
Goldman Sachs ha ridotto nuovamente le stime sui prezzi del Brent a 45 dollari il barile ad aprile, prevedendo però un graduale recupero a 60 dollari entro fine anno.
Morgan Stanley ha tagliato a sua volta la previsione per i prezzi del Brent nel secondo trimestre 2020 a 55 dollari il barile e l'outlook per il greggio Usa a 50 dollari, prevedendo che la crescita della domanda di petrolio in Cina nel 2020 sarà vicina allo zero e che la domanda altrove sarà indebolita dal virus.
Secondo i dati Api pubblicati ieri, le scorte di greggio statunitense sono aumentate di 1,7 milioni di barili nella scorsa settimana a 446,6 milioni di barili, meno delle attese degli analisti di un aumento di 2,6 milioni di barili.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.