Mercato Trading e Segnali Operativi... Borsa Usa, investitori fuggono da azionario, cercano rifugio in obbligazioni e oro | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

sabato 7 marzo 2020

Borsa Usa, investitori fuggono da azionario, cercano rifugio in obbligazioni e oro

Una passante con una mascherina protettiva pcammina vicino alla sede di Wall Street, a New York
di Medha Singh e Sanjana Shivdas
(Reuters) - L'azionario Usa è in netto ribasso con il Dow Jones in calo di oltre 800 punti, in un contesto che vede il bilancio dei contagi da coronavirus a livello globale superare le 100.000 unità e gli investitori rifugiarsi in asset sicuri come obbligazioni e oro.
Diffusasi ieri in quattro nuovi stati Usa, l'epidemia di coronavirus ha paralizzato le catene di approvvigionamento e portato a un netto taglio delle previsioni di crescita economica globale per il 2020.
I rendimenti dei Treasury a 10 anni toccano i minimi storici, allontanando l'elemento più attraente per gli investitori, ovvero i tassi di interesse più elevati.
Sotto pressione i titoli bancari sensibili ai tassi, con l'indice finanziario dell'S&P che segna perdite rilevanti tra i principali sottosettori. Il sottoindice bancario perde il 4,1%, portando il calo totale per la settimana al 7%.
Starbucks segna una flessione di circa il 2% dopo aver segnalato il danno recato all'attività dal calo del numero di clienti nei suoi punti vendita cinesi. Costco Wholesale cede a sua volta il 2% dopo aver segnalato difficoltà nel tenere il passo con la domanda di beni di prima necessità, compresi i disinfettanti.
Nonostante il tentativo della Fed di sostenere i mercati finanziari tagliando i tassi d'interesse, l'indicatore di volatilità di Wall Street ha segnato il suo rialzo maggiore di sempre in questo trimestre, e il benchmark S&P 500 sembra ben indirizzato a chiudere la settimana oltre il 13% al di sotto della chiusura record del 19 febbraio.
Intorno alle 17,15, il Dow Jones segna una flessione dell'1,97%, a 25.434,54, l'S&P 500 perde il 2,22%, a 2.941,78 e il Nasdaq Composite è a -2,20%, a 8,527,04.
Tutti gli 11 settori dello S&P scambiano in ribasso, guidati da una flessione del 5,2% degli energetici sulla scia di un netto calo dei prezzi del petrolio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.