Mercato Trading e Segnali Operativi... Wall Street chiude contrastata, Djia sotto i 27.000 punti | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 27 febbraio 2020

Wall Street chiude contrastata, Djia sotto i 27.000 punti

New York, 26 feb. (askanews) - Wall Street ha chiuso contrastata una seduta caratterizzata dalla forte volatilità, prolungando i recenti ribassi. Dopo essere arrivato a guadagnare oltre 460 punti nelle prime ore di contrattazioni, il Djia ha chiuso in negativo e sotto la soglia psicologica dei 27.000 punti. Anche l'S&P 500 ha terminato la seduta in ribasso mentre il Nasdaq - a forte connotazione tecnologica - e' riuscito a chiudere al di sopra della parità.
A pesare sono sempre i timori legati alla diffusione del coronavirus e ai suoi possibili effetti sull'economia globale. Ma a fare invertire andamento ai listini Usa e' stato un lancio di Bloomberg News in cui, citando un dirigente della Food and Drug Administration, si afferma che l'epidemia da coronavirus è sul punto di diventare una vera e propria pandemia.
Intanto, per la prima volta dallo scoppio dell'emergenza, il numero di nuovi casi fuori dalla Cina ha superato quello di nuovi casi all'interno del Paese asiatico. Il presidente americano, Donald Trump, dovrebbe esprimersi sul virus in una conferenza stampa a mezzanotte.
Spaventati dalle possibili ripercussioni del virus sull'economia globale, gli investitori hanno nuovamente preferito acquistare i cosiddetti beni rifugio. E, dopo aver aperto la seduta in rialzo, il rendimento del titolo di Stato Usa decennale è nuovamente precipitato ai minimi di sempre toccando quota 1,302%, prima di risalire fino all'1,347%.
Anche la quotazione del petrolio riflette le incertezze degli investitori. Dopo aver ripreso quota 50 dollari al barile in scia a un rialzo inferiore alle attese delle scorte Usa, il contratto Wti ad aprile ha chiuso in calo di 1,17 dollari, il 2,3%, a quota 48,73 dollari al barile. Si tratta dei minimi dal 7 gennaio del 2019.
Il Djia ha perso 123,77 punti, lo 0,46%, a quota 26.957,59. L'S&P 500 ha lasciato sul terreno 11,82 punti, lo 0,38%, a quota 3.116,39. Mentre il Nasdaq ha guadagnato 15,16 punti, lo 0,17%, a quota 8.980,77.
A24/Zap

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.