Mercato Trading e Segnali Operativi... L'analisi tecnica sui principali listini europei | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 20 febbraio 2020

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSE MIB
Il Ftse Mib ha chiuso la seduta di ieri in rialzo dell’1%, mettendo nel mirino area 25.500 punti. In intraday, dopo una partenza poco mossa, l’indice italiano ha accelerato al rialzo portandosi su nuovi massimi annui a 25.483 punti e tenendosi a distanza dalla trend rialzista costruita sui minimi del 3 e 18 febbraio. Sotto il profilo grafico, il superamento dei 25.600 punti aprirebbe la strada verso i successivi target a 25.800 e 25.900 punti. Invece, la rottura al ribasso dei 25.300 punti potrebbe provocare discese verso 25.100 e 25.000 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 25.600 punti, con stop sotto 25.300 punti. Target a 25.800 e 25.900 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 25.300 punti, con stop sopra 25.600 punti. Target a 25.100 e 25.000 punti.
EUROSTOXX 50
Sessione positiva anche per l’Euro Stoxx 50 che è avanzato dello 0,7%, toccando un nuovo massimo annuo a 3.864 punti. Dal grafico intraday si denota una partenza tonica dell’indice europeo cha ha superato il livello chiave dei 3.850 punti e conservando la trend line rialzista descritta dai minimi del 3 e 18 febbraio. In tale scenario, con il superamento dei 3.900 punti, potrebbe mettere nel mirino le successive resistenze a 3.950 e 4.000 punti. Al ribasso, invece, con un ritorno sotto i 3.850 punti, i primi target si collocano a 3.800 e 3.750 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 3.900 punti, con stop sotto 3.850 punti. Target a 3.950 e 4.000 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 3.850 punti, con stop sopra 3.900 punti. Target a 3.800 e 3.750 punti.
DAX
Il Dax ha terminato la seduta in gudagno dello 0,8%, cercando di avvicinarsi ai massimi storici toccato pochi giorni fa. In intraday, dopo un gap up iniziale, l’indice tedesco ha proseguito al rialzo lungo la trend line rialzista costruita sui minimi del 3 e 18 febbraio. Sotto il profilo tecnico, sarà necessario il break dei 13.800 punti per dare ulteriore sfogo ai rialzisti verso i target a 14.000 e 14.100 punti. Al contrario, con la rottura al ribasso dei 13.600 punti il Dax potrebbe virare verso i successivi supporti a 13.400 e 13.300 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 13.800 punti, con stop sotto 13.600 punti. Target a 14.000 e 14.100 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 13.600 punti, con stop sopra 13.800 punti. Target a 13.400 e 13.300 punti.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.