Mercato Trading e Segnali Operativi... Starbucks e l’intelligenza artificiale delle sue macchine da caffè | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 21 gennaio 2020

Starbucks e l’intelligenza artificiale delle sue macchine da caffè

In questi giorni sono stato a Firenze per lavoro, ho incontrato alcuni miei colleghi, tra loro c’era Enrico, un patito del mio Portafoglio Pascarella. Mi chiedeva se il prossimo titolo che inserirò nel portafoglio sarà Starbucks (NASDAQ:SBUX). All’inizio non capivo come fosse arrivato a Starbucks, così mi sono chiesto se valesse la pena dare un’occhiata all’azienda, non si sa mai.
Il gigante del caffè Starbucks ha avuto alcuni anni tranquilli di recente, ma è tornata a crescere nell’estate del 2018. Negli ultimi 18 mesi, il titolo ha guadagnato un +78% dal periodo di lateralità durato quasi tre anni, tra cui una salita del 45% nelle ultime 52 settimane.
La società riporterà i risultati il prossimo 28 gennaio, dati molto interessanti in quanto rientrano le vendite delle festività natalizie. La società sta investendo in nuove tecnologie per migliorare la sua efficienza operativa nel lungo periodo. Se hai letto il mio libro, Battere il Benchmark, saprai che sono un grande amante del settore tecnologico, allora sono andato a spulciare quali fossero queste innovazioni che sta per mettere in atto l’azienda.
Verranno migliorate le macchine per il caffè in molti shop
La macchina Mastrena (prodotta dalla ditta specializzata, Thermoplan) ad alte prestazioni non è esattamente nuova per Starbucks. La caffettiera altamente automatizzata, può macinare i chicchi, preparare tre espressi e preparare il macchiato contemporaneamente, è stata introdotta nel 2008 ed è ora un’attrezzatura standard per i negozi Starbucks di proprietà dell’azienda negli Stati Uniti.
L’azienda sta ancora implementando le macchine Mastrena nelle sue sedi internazionali e non tutti i negozi in franchising sono stati aggiornati. Starbucks intende completare tali aggiornamenti entro la fine del 2020.
Starbucks locale
Starbucks locale
È un grosso problema, la Mastrena può fare molto di più di quanto fanno le attuali macchine in uso. La capacità di produrre caffè espresso più velocemente del 50%, riducendo quindi il tempo che i clienti attendono il drink. Le macchine sono inoltre dotate di sensori Internet of Things (IoT) integrati, collegati al centro di supporto di Starbucks.
“Siamo in grado di vedere ogni caffè espresso che viene preparato in ogni nostro shop nel mondo. Se esiste una macchina che necessita di messa a punto o manutenzione, ci consente di migliorare la qualità dei caffè che stiamo eseguendo.”
Ha dichiarato il CEO Kevin Johnson nella call del quarto trimestre 2019.
Intelligenza artificiale
I sensori IoT si collegano a un sistema di intelligenza artificiale (AI) che Starbucks ha soprannominato Deep Brew che riceve dati in tempo reale da tutti i negozi Starbucks dotati di Mastrena, Deep Brew analizza le informazioni da diverse angolazioni. Il sistema invia quindi raccomandazioni su tutto, dagli ordini di inventario ai piani pubblicitari locali alle raccomandazioni personalizzate sulle bevande e agli avvisi di manutenzione delle attrezzature.
Deep Brew è un fattore chiave di differenziazione per il futuro e mentre continuiamo la nostra ricerca per costruire capacità di intelligenza artificiale di livello mondiale per supportare meglio i partner, con Deep Brew e la nostra analisi predittiva, saremo in grado di determinare se la macchina necessita di manutenzione preventiva prima che si rompa, e ciò semplifica le cose per i nostri partner.
Ha continuato Johnson
Quindi un negozio con Mastrena ha anche accesso alle funzionalità Deep Brew che non sono disponibili tutti gli shop ancora serviti con macchine da caffè vecchie. Mastrena e Deep Brew insieme dovrebbero aumentare l’efficienza di ogni shop in una miriade di piccoli modi, aggiungendo miglioramenti significativi nel tempo.
Questa non è una strategia a breve termine, ma un modo proattivo per guidare un business più forte e più sostenibile a lungo termine. Aspettatevi di saperne di più sulle installazioni di Mastrena e Deep Brew nel rapporto del primo trimestre, soprattutto per quanto riguarda l’espansione internazionale.
Starbucks e la penetrazione in CinaA tal proposito, Starbucks ha aperto oltre 600 sedi in Cina lo scorso anno e la rete di negozi in quel paese ora conta oltre 4.000 bar. La strada per portare clienti cinesi negli shop sembra passare attraverso i loro dispositivi mobili e Starbucks sta esplorando strategie digitali per espandere la propria attività nel paese il più rapidamente possibile.
Mentre espandiamo la nostra presenza nello shop, abbiamo anche investito in formati di vendita innovativi, incluso il nostro negozio Starbucks Now a Pechino, aperto a luglio, un’esperienza di vendita al dettaglio unica che integra perfettamente i punti di contatto fisici e digitali per migliorare il mobile-order-and-pay e Starbucks offre un’esperienza unica al cliente. Di recente abbiamo celebrato l’anniversario di un anno della nostra partnership digitale in Cina con Alibaba e sono lieto di condividere che abbiamo superato il nostro obiettivo di espandere Starbucks in 100 città entro la fine dell’anno fiscale.
Ha dichiarato il CEO Johnson
Gli ordini mobile hanno rappresentato il 10% nel secondo mercato più grande del mondo e in più rapida crescita nel quarto trimestre. Ciò include un contributo del 3% dal sistema di ordini e pagamenti mobile introdotto in Cina solo nel trimestre precedente.
Starbucks è sui massimi, è cresciuta tantissimo nell’ultimo anno ma questo non deve spaventare, ha ancora tanto margine di crescita. Sicuramente non potrà mantenere un EPS sul 15% annuale ancora per molti anni, ad un certo punto dovrà rallentare, ma anche in questo caso avrà sempre una crescita stimata intorno al 10% per i prossimi 5 anni. Inoltre la cosa che più mi colpisce è il suo ROI (Return on Investment), in pratica ogni volta che apre un nuovo shop, quello in media ha un ritorno il primo anno in media del 77%.
In conclusione, per rispondere ad Enrico, non vedo perché Starbucks non potrebbe essere la prossima perla del Portafoglio Pascarella.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.