Mercato Trading e Segnali Operativi... RC Auto: cosa cambia con l’assicurazione familiare? | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 5 dicembre 2019

RC Auto: cosa cambia con l’assicurazione familiare?

 
Il mondo della RC Auto sta per avere una vera e propria rivoluzione che può portare agli italiani risparmi che superano il 50%.
Ecco cosa prevede un emendamento al decreto fiscale presentato da Andrea Caso del M5S e che porta alla nascita dell' assicurazione familiare.
Rivoluzione RC Auto: Cos'è l'assicurazione familiare?
L'emendamento propone di estendere la classe di merito più conveniente presente all'interno del nucleo familiare a tutti i veicoli intestati allo stesso nucleo familiare.
Questa può essere considerata una sorta di estensione della Legge Bersani, ma se la precedente prevedeva la possibilità di condividere la classe di merito solo tra veicoli appartenenti alla stessa categoria, cioè auto con auto, con la nuova normativa la condivisione potrà esservi anche tra veicoli diversi, ad esempio tra auto e scooter.
Rivoluzione RC Auto: Nuova normativa applicabile anche ai veicoli già assicurati
Un'altra novità riguarda il bacino di utenza: in passato la Legge Bersani prevedeva la possibilità di usufruire della classe di merito di un convivente solo per i contratti stipulati da neo assicurati, ad esempio il figlio che compra l'auto e stipula il suo primo contratto di assicurazione.
Le nuove disposizioni prevedono che al primo rinnovo è possibile applicare la nuova normativa, ad esempio se il figlio ha già da molti anni l'auto e il contratto assicurativo, potrà ora accedere alla classe di merito più favorevole del genitore.
In questo caso sono però presenti dei limiti, infatti è possibile usufruire di tale vantaggio solo nel caso in cui nei 5 anni antecedenti non siano stati registrati sinistri stradali con colpa esclusiva, principale o paritaria.
RC Auto: Quanto si risparmia con l'assicurazione familiare?
L'obiettivo dichiarato dal sottosegretario all’Economia Alessio Villarosa è quello di superare il pesante divario tra il costo delle assicurazioni auto al Sud e al Nord.
Nel 2018 la spesa media per le polizze assicurative RC Auto è stata di 333 euro , ma mentre a Bolzano, dove sono applicate le tariffe più basse il costo annuo è di 236 euro, a Napoli la media è di 493 euro, quindi oltre il doppio.
Dopo l'annuncio di questa importante riforma non sono mancate dichiarazioni di preoccupazione da parte dell' ANIA , nonostante questo alcuni comparatori online hanno proceduto a realizzare dei preventivi ipotetici.
Emerge che a Milano una famiglia di 4 persone con due auto e due scooter può arrivare a risparmiare il 48%, pari a oltre 800 euro. A Firenze il risparmio sugli stessi veicoli potrebbe arrivare al 53%, pari a oltre 1000 euro.
Il risparmio che si ottiene a Bologna è simile a quello previsto per Milano: circa 810 euro l'anno.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.