Mercato Trading e Segnali Operativi... Quartapelle interviene sul MES, e fa un’altra brutta figura! | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
.

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 12 dicembre 2019

Quartapelle interviene sul MES, e fa un’altra brutta figura!

 
L’informativa alla Camera del Presidente del Consiglio incentrata sull’argomento MEs ed il successivo dibattito ovviamente ha monopolizzato l’attenzione mediatica. 
In particolare la mia attenzione si è focalizzata su due interventi, quello della Parlamentare del PD Lia Quartapelle e quello del deputato leghista Claudio Borghi.
Ho deciso così di fare due video questo sull’intervento della Quartapelle sarà così seguito domattina da un analogo video sull’intervento dell’Onorevole Borghi.
Nel dibattito parlamentare svoltosi stamani alla Camera dei deputati per il Partito Democratico come detto è intervenuta l’Onorevole Lia Quartapelle Procopio. Non mi aspettavo che fosse proprio lei chiamata a rappresentare il PD in aula.
Ma evidentemente l’Onorevole Quartapelle ha voluto accettare la sfida che le ho lanciato, dopo che nel mio video pubblicato lo scorso 29 novembre dal titolo SALVA STATI, DISTRUGGI POPOLI E LA CASA DI RENZI, avevo riportato l’intervento che la deputata PD aveva fatto lo scorso 19 giugno quando il suo partito era all’opposizione ed aveva una posizione molto critica nei confronti del MES, avevo invitato così la Quartapelle a chiarire la sua posizione.
Le chiedevo: quando dovrà votare in aula sul MES, voterà a favore, seguendo le indicazioni del suo partito ora che è al Governo, oppure voterà contro, viste le enormi perplessità da lei manifestate nell’intervento in aula del 19 giugno scorso quando era all’opposizione?
L’On. Quartapelle ha voluto intervenire ed anziché dare un giudizio sul MES ha preferito attaccare la Lega, ed indirettamente me e tutti coloro che avevano messo in evidenza il suo comportamento perlomeno ondivago sull’argomento MES, sono quindi stato indirettamente accusato di essere fra gli ideatori di una non ben definita campagna denigratoria nei suoi confronti. 
Queste le parole della Quartapelle.
Io voglio denunciare tutto questo perché alcune mie parole che sono state pronunciate in quest’aula sono state utilizzate da quella campagna.
In quest’aula il 19 giugno di quest’anno io chiedevo conto al Presidente del Consiglio della posizione del Governo della Lega e del M5S sul MES e dicevo e cito:
Forse lei non si è accorto che quello che sarà in discussione è l’idea che a maggioranza altri Stati europei possano decidere di ristrutturare il debito italiano, se così fosse sarebbe un problema, questo meccanismo potrebbe penalizzare enormemente il nostro Paese
Corretta ha riportato esattamente le parole pronunciate il 19 giugno (ma d’altronde ci sono video in tutta la rete e non avrebbe potuto smentire), ma, attenzione, qua arriviamo subito alla farsa, prosegue dicendo:
Questa NON era la mia opinione sul MES
Ah no? Non era la sua opinione? E di chi era? Lei Onorevole Quartapelle ha l’abitudine di esprimere per caso dei concetti che non corrispondono alla sua opinione?
Ecco come la giustifica:
Questa NON era la mia opinione sul MES era un modo per far mettere in guardia su un rischio vero che correva il nostro Paese
Un modo per far mettere in guardia su un rischio vero che correva il nostro Paese? Ma che sta dicendo? Arrampicarsi sugli specchi, va bene, ma a tutto c’è un limite!
Tuttavia per far vedere che lei è una donna tutta d’un pezzo prosegue dicendo:
Io non ho paura a ripetere quelle parole non ho paura a ripeterle
Bene dico io, se non ha paura a ripeterle agisca di conseguenza e sia critica nei confronti del MES, sottolineando nuovamente che è un meccanismo, ripeto le sue parole, che “potrebbe penalizzare enormemente il nostro Paese”.
Ritengo che lei come parlamentare italiana non voglia esporre il nostro Paese al rischio di una “enorme penalizzazione”
Quindi mi stupisco quando la sento proseguire in questo modo:
Io non ho paura a ripetere quelle parole non ho paura a ripeterle nonostante sia stata esposta come sempre alla gogna mediatica che la Lega crea online
Mi scusi onorevole Quartapelle perché qui proprio non la seguo, ma riportare delle dichiarazioni che lei ha proferito in Parlamento lei lo chiama gogna mediatica? Non riesco a capire? Ha appena detto che non ha paura a ripeterle … veramente non capisco dove sia la gogna mediatica.
Poi l’arrampicata sugli specchi diventa un’arrampicata sugli specchi … con le mani unte d’olio.
Sentite come prosegue la Quartapelle:
Io pronunciavo quelle parole a poco più di due settimane dal rischio della apertura di una procedura di infrazione contro l’Italia.
Quando parlava la Lega, e lo ricorderete tutti, stava facendo un pericoloso braccio di ferro con l’Unione europea scommettendo il futuro dei nostri figli era assente dai tavoli europei minacciava politiche economiche che avrebbero portato l’Italia al rischio di default
Un delirio proprio …
Insomma qua siamo al ridicolo, mi ha fatto tornare alla mente un mio carissimo compagno di classe alle medie che, diciamo non studiava molto, e quando veniva chiamato per essere interrogato in italiano alla domanda della professoressa cominciava a parlare d’altro, la professoressa lo lasciava parlare un po’, poi lo interrompeva dicendo: “ho capito non hai studiato, torna pure al posto”.
Ecco la Quartapelle ha evidentemente accusato il colpo, d’altronde, poverina, come poteva immaginarsi che i nemici, o se preferisce gli avversari politici che aveva di fronte il 19 giugno scorso, ossia il Presidente Conte ed il Movimento 5 Stelle oggi potessero essere uno il Premier di un esecutivo da lei sostenuto e l’altro il suo principale alleato di Governo.
Ma quello che era già diventato un discorso delirante non si ferma qui, la Quartapelle infatti arriva ad accusare la Lega di utilizzare il MES a scopi elettorali, come se avere una visione estremamente critica su di un trattato fosse un qualcosa di antidemocratico, queste le sue parole nei confronti della Lega:
“Ha addirittura chiamato i cittadini ai gazebo, ha raccolto le firme su un argomento sul quale il vostro segretario non ha idea di cosa si stia parlando come ha dimostrato un bravo giornalista di Fanpage che ha chiesto a Salvini di cosa si trattasse quando si parlava di CACs e lui non ha saputo rispondere.
State usando le persone, la loro fatica, le loro perplessità, semplicemente per spingere un’idea dannosa che è quella dell’uscita dall’euro, questo comportamento va denunciato, va smascherato perché fa male prima di tutto all’Italia, immaginate per un momento se la Lega ai gazebo nel week end avesse fatto una cosa diversa, avesse detto la propria opinione ma basandosi sui fatti invece di usare un acronimo avesse spiegato che il MES è una assicurazione e che certo le assicurazioni hanno un costo”
Eh certo un piccolo costo, solo 125 miliardi di euro!!!
Ma poi la storia dell’assicurazione, veramente non si può ascoltare!!! 
Occorre forse spiegare all’Onorevole Quartapelle che l’assicurazione si fonda su un contratto che prevede che se io ho un danno tu mi risarcisci, ossia se il MES fosse davvero un’assicurazione supponiamo un fondo che andrebbe a risarcire una zona devastata ad esempio da un terremoto, ovviamente dovremmo valutare quanto ci costa, come si dice qual è il premio assicurativo, ma se lo trovo conveniente posso stipulare questa assicurazione.
Ma il MES è tutt’altro che una assicurazione, non ti risarcisce un danno!!!
Ti prestano dei soldi ed in cambio vogliono delle garanzie che non ti richiedono neppure gli strozzini altro che assicurazione!!!
Ed a quel punto questo delirio della Quartapelle ovviamente ha scatenato un gazzarra in parlamento, dai banchi della Lega si solo alzate grida, sedate subito dal Presidente Fico e la Quartapelle ha concluso il suo intervento con l’ultimo delirio:
La Lega prende in giro gli italiani.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.