Mercato Trading e Segnali Operativi... Crisi Banca Popolare di Bari. Diventerà la Banca del Sud? Proposta Conte | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
.

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 16 dicembre 2019

Crisi Banca Popolare di Bari. Diventerà la Banca del Sud? Proposta Conte

Crisi Banca Popolare di Bari. Diventerà la Banca del Sud? Proposta Conte
La Banca Popolare di Bari commissariata da Banca d’Italia con un provvedimento firmato il 13 dicembre, è una amministrazione straordinaria annunciata. Investitori e addetti ai lavori lo sanno da tempo che la banca pugliese non naviga in buone acque.
A luglio 2019 i soci della Popolare di Bari approvavano il bilancio 2018 e un piano di iniziative strategiche per risollevare le sorti della banca. Nel solo 2018, infatti, la banca aveva perso 420 milioni di euro pari al 54% del patrimonio del bilancio 2017.
La Banca Popolare di Bari, come Banca Carige e forse anche peggio (ma questo saranno i tribunali a decretarlo). Intanto ci sono 3.300 posti di lavoro da preservare, svariate migliaia di azionisti e di risparmiatori da tutelare.
Il piano del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, prevede l’ingresso di Mediocredito Centrale spa, il cui slogan recita così: “La banca per le imprese. Realizziamo e integriamo politiche pubbliche a sostegno del sistema produttivo italiano”.
Mediocredito è di fatto la cassa di Invitalia, l’Agenzia per lo sviluppo dello Stato italiano. Quindi, significa che lo stato indirettamente metterà fondi nella banca pugliese per salvarla. E questa volta di fondi ne serviranno assai, almeno un miliardo di euro.

Il piano di Giuseppe Conte per la Popolare di Bari: la Banca del Sud

Con l’assorbimento del Banco di Napoli nel Gruppo Intesa Sanpaolo e la sparizione anche del nome di quest’ultima dalle insegne, la Popolare di Bari è diventata la più grande banca del Sud Italia e a Conte è venuta l’idea di chiamarla Banca del Sud.
Una banca che dovrebbe occuparsi, secondo le intenzioni, di aiutare il Sud a risollevarsi. Risollevare il Sud Italia con una banca fallita, dove i soldi sono stati ‘gestiti allegramente’.

Di concreto in tutta questa storia cosa c’è?

Ancora una volta, l’ennesima, una banca italiana fallisce. Si potrebbe, forse esagerando, dire che con le banche cadute in questi anni come foglie d’autunno, sta cadendo a pezzi anche l’Italia e il suo sistema economico.
A fallire, infatti, sono banche locali (Carige per la Liguria, Banca Etruria in Toscana e così via) che hanno in “pancia” milioni, miliardi di crediti non incassati. Cioè imprese locali che non sono più in grado di onorare i mutui e i prestiti richiesti, privati cittadini che non sono più in grado di restituire i finanziamenti richiesti. E forse, anche imprese e privati che proprio tutti i requisiti per ottenere quei prestiti non li avevano…
C’è un forte fattore di non volontà di bene amministrare tali banche da parte dei rispettivi manager, ma questo dovrebbero essere i tribunali a dircelo.
Ciò che resta sul campo è un’altra crisi aziendale che si aggiunge a quelle in corso, tra cui ArcelorMittal, Alitalia, Whirlpool e tante altre. E non dimentichiamo che lo straordinario piano industriale Team 23 del gruppo bancario Unicredit prevede 8.500 esuberi entro il 2023, anche se non tutti riguarderanno l’Italia.

La sorte della azioni Banca Popolare di Bari

Le azioni della Banca Popolare di Bari sono collocate su un mercato secondario Hi-MTF, dove l’ultimo prezzo medio rilevato è stato di 2,6 euro ad azione. La comunicazione di Banca d’Italia è avvenuta in chiusura dei mercati e questo ha per ora preservato il valore delle azioni della Popolare di Bari.
Ma c’è da attendersi una pioggia di vendite lunedì, per salvare il salvabile. Ed anche il comparto bancari alla Borsa di Milano potrebbe risentire della nuova crisi bancaria italiana, perché è l’intero sistema bancario italiano a essere visto come problematico e poco affidabile.
This article was originally posted on FX Empire

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.