Mercato Trading e Segnali Operativi... I Buy di oggi da Enel a Fca | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 27 novembre 2019

I Buy di oggi da Enel a Fca


Banca Imi assegna un buy a: Erg con target price di 21,20 euro (secondo Mf il gruppo potrebbe presentare un’offerta per Revinco, cui fanno capo gli asset nel settore delle rinnovabili precedentemente parte di Sorgenia e ora controllata da Macquarie).
Equita valuta buy: Autostrada TO-MI con target price di 34,50 euro (verranno effettuate verifiche e indagini sulla tenuta dei piloni dei 20m di viadotto della Torino-Savona crollato per una frana e l’eventuale ricostruzione non sembra a detta della Sim milanese particolarmente impegnativa con Astm che avrebbe già presentato le indicazioni per la riparazione in 3-4 mesi; inoltre secondo rumors stampa il gruppo potrebbe essere il candidato naturale a rilevare il tratto della A10 Genova- Savona in caso di revoca ad Aspi), Enel con con prezzo obiettivo di 7 euro (indicazioni positive dal piano industriale che presenta target al 2022 di circa il 7-8% superiori al consensus sull’utile al 2022), Fca con fair value di 17,10 euro (varie fonti di stampa riportano il contenuto di una lettera interna inviata ai dipendenti sia di Fca che Psa nella quale viene dichiarato che le squadre sono al lavoro per arrivare alla definizione di un Memorandum of Understanding entro le prossime settimane, in linea con gli obiettivi dichiarati il giorno dell’annuncio dell’intenzione di fondersi), Fiera Milano con target di 5,85 euro (siglato un nuovo accordo di partnership commerciale nel settore degli allestimenti con Allestimenti Benfenati).

Fidentiis assegna un buy a: Buzzi Unicem con fair value di 24-25 euro dopo che l’americana Kosmos Cement Company – in cui una controllata di Buzzi Unicem detiene il 25% – ha sottoscritto un accordo vincolante riguardo la vendita di determinate attività a Eagle Materials per circa 665 milioni di dollari, Bper con target di 5,00-5,25 euro dopo che l’istituto ha rivelato lo Srep definito dalla Bce per il 2020, Intesa Sanpaolo con obiettivo di 2,50-2,70 euro dopo che la banca ha rivelato lo Srep assegnato dalla Bce per il 2020, Abitare In con target di 52-58 euro dopo che il Tar si è pronunciato a favore del Comune di Milano sul piano di coversione delle ex stazioni ferroviarie, Credem con target price di 8-8,50 euro dopo che l’istituto ha rivelato lo Srep definito dalla Bce per il 2020, Cerved con target price di 9/10 euro (secondo rumors stampa la divisione credit management potrebbe valere 400 mln di euro), Cnh Industrial con obiettivo di 13/14 euro nonostante il calo delle vendite di trattori agricoli nell’area emea a ottobre, Enel con fair value di 7,40/7,60 euro dopo la presentazione del piano 2020-2022, Fca con target di 20/22 euro, Unicredit con fair value di 19/20 euro (si rinnovano le speculazioni su una possibile uscita del gruppo dalla Turchia) e Saras con prezzo obiettivo di 1,80/1,90 euro in scia all’andamento del bechmark del margine di raffinazione.
Autore: Finanzaoperativa.com Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.