Mercato Trading e Segnali Operativi... Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
Trade Like a Steve Italian Homepage

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 6 novembre 2019

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi


Seduta dedicata al consolidamento per il Ftsemib future che aggiorna i massimi relativi a 23.385, stabilizzando il supporto più avanzato del momento a 23.270 punti.
Le trimestrali positive di molte aziende quotate da Azimut a Intesa Sanpaolo non hanno scaldato il mercato che deve fare i conti con consistenti prese di beneficio su Ferrari.
Inoltre il range del future torna a restringersi in maniera evidente, segno della prudenza dei compratori ad incrementare gli acquisti.
La minuscola shooting star, pattern candlestick d'inversione, di per sé non significa molto viste le ridotte dimensioni, ma confrontato con le candele precedenti forma un three advance block dalle implicazioni correttive.
Infatti la struttura acquisita dai prezzi appare eccessivamente proiettata verso l'alto e un tale "angolo d'inclinazione" è difficilmente sostenibile per molte sedute.
Dunque un ritracciamento lungo i supporti al di sotto di quota 23.100 punti sarà del tutto fisiologico, consolidando senza complicazioni il tratto rialzista più recente.
L'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero rimane impassibile confermando i valori raggiunti lunedì, con  l'ipercomprato attuale che attesta semplicemente il dominio assoluto dei compratori e l'assenza di una componente di vendita stabile.
La prospettiva per oggi è legata all'estensione di un'eventuale correzione che potrebbe non fermarsi lungo i 23.200 punti ma estendere sotto quota 23.080 il proprio raggio d'azione.
Fintanto che resterà in piede il forte avamposto a 22.900 punti, la struttura rialzista più recente difende la prospettiva di aggiornare ancora i massimi relativi oltre i 23.420, soprattutto mantenendo vive le probabilità di sfiorare i 24.000 punti.

Sul grafico orario il cci conferma il leggero indebolimento avvicinandosi alla linea dello zero, con il rischio di prolungare il tratto discendente in zona negativa e quindi evidenziando i rischi per oggi di correzioni sotto i 23.200 punti.
Lo scenario ribassista alternativo ha poche speranze di concretizzarsi anche in presenza di spinte correttive più estese sotto i 23.000 punti, in quanto servono range molto ampi e un flusso di prese di beneficio  consistente da parte dei compratori, elementi adesso del tutto assenti. 

Strategie intraday sul Ftsemib future

Per le posizioni long: attendere la verifica del supporto intraday a 23.180 punti prima di rischiare ingressi, con target 23.380 e stop loss di massimo 80 punti. 
Con un profilo di rischio maggiore verificare la tenuta di quota 23.240, inserendo uno stop di 70 punti e un target oltre 23.350 pt.
Privilegiare strumenti complementari al future, come le opzioni mibo ed in tal senso si fa interessante la call, strike 23500, scadenza 20 dicembre, nell'eventualità di ritracciamenti entro i 22900 punti. 
Per le posizioni short: verificare la solidità della resistenza a 23.380 collocando poco più in basso un ordine pendente con stop di 80 punti ed un target sotto 23.160 punti.
In ottica speculativa multiday privilegiare l'acquisto dell'opzione Put, strike 22500, 20 dicembre qualora dovesse formarsi un serie di massimi decrescenti lungo le resistenze più immediate, allo scopo di valorizzare rendimenti al test di quota 22.900 punti.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.