Mercato Trading e Segnali Operativi... Ftse Mib: un'euforia pericoloso? Saipem è il buy della settimana | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
.

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 19 novembre 2019

Ftse Mib: un'euforia pericoloso? Saipem è il buy della settimana


La seduta odierna è stata vissuta a due facce dalle Borse europee che dopo il recupero messo a segno sin dalle prime battute, nel pomeriggio hanno cambiato rotta, complici i segnali negativi arrivati da Wall Street dove i tre indici principali mostrano un andamento debole.

Le Borse UE virano in negativo dopo avvio scambi a Wall Street

Gli indici a stelle e strisce viaggiano in rosso con un ribasso contenuto al di sotto di mezzo punto percentuale, mentre in Europa resiste in positivo il Ftse100 con un rialzo dello 0,12%, diversamente dal Daz30 e dal Cac40 che calano rispettivamente dello 0,09% e dello 0,5%.
Le vendite hanno la meglio anche a Piazza Affari dove il Ftse Mib si presenta sui minimi intraday a ridosso di area 23.300, con una flessione dello 0,64%.

Mercati azionari sostenuti da attesa positiva per negoziati Cina-Usa

Gli analisti di Equita SIM nel loro consueto report settimanale evidenziano che l'azionario Usa venerdì scorso ha archiviato la sesta settimana consecutiva in rialzo, registrando la striscia più lunga da due anni a questa parte.
La SIM milanese fa notare che i negoziati commerciali rimangono fluidi, spiegando che la prospettiva di un accordo commerciale di portata limitata tra gli Stati Uniti e la Cina e? stato il motore chiave della ripresa del mercato azionario nell'ultimo mese.
Anche la settimana di Borsa iniziata ieri, con un avvio contrastato per i principali indici e con volumi di scambio molto bassi, è partita proprio dalle attese di colloqui costruttivi tra Stati Uniti e Cina, ribadite durante lo scorso week-end.
Gli indici azionari si mantengono così sui massimi dell'anno, e in alcuni casi storici come a Wall Street, confermando una positività di fondo che interessa anche Piazza Affari.
Il Ftse Mib è poco distante dai top del 2019 aggiornati la scorsa settimana in area 23.800, con un rialzo di circa il 28% rispetto ai valori del close dell'ultima seduta dello scorso anno.
Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?
Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com

Ftse Mib: Equita non esclude rialzia breve, ma resta cauta

Al momento non ci sono segnali che possano far pensare ad un'interruzione del movimento in atto e gli stessi analisti di Equita SIM fanno notare che nel breve si registrano segnali di stabilizzazione del ciclo economico che potrebbero permettere una prosecuzione dell’attuale trend positivo per i mercati azionari.

Gli esperti però continuano a mantenere un approccio cauto, guardando oltre il breve termine, in primis perchè i segnali di un punto di svolta dell’industria globale, che il mercato sta iniziando a scontare, sono deboli e contrastati.
In secondo luogo, dopo anni di politiche monetarie estreme, con piani di quantitative easing e tassi negativi, gli analisti temono che queste misure siano sempre meno efficaci.
Gli esperti sono inoltre preoccupati dall’elevato livello di compiacenza dell'azionario, con i mercati globali che continuano a dimostrare una tenuta impressionante a shock sia micro che macro.

Saipem: il titolo della settimana.

Ecco perchè è da comprare

Guardando alle blue chips di Piazza Affari, gli analisti di Equita SIM segnalano in particolare Saipem, di cui raccomandano l'acquisto sulla base dei fondamentali.
Il gruppo ha recentemente riportato solidi risultati trimestrali che hanno confermato la capacita? di execution e di generazione di cassa, in uno scenario ancora sfidante per il settore.
La SIM milanese pensa che i principali catalizzatore per un rerating del titolo rimangano la vincita di nuovi contratti off-shore e la riduzione del debito.
Gli analisti spiegano che la loro visione positiva su Saipem a due fattori chiave, uno dei quali è rappresentato dall'attesa di un incremento degli investimenti E&P a partire dal 2020, supportati da un aumento del prezzo del petrolio, dopo diversi anni di riduzione dei capex da parte delle compagnie petrolifere.
Un altro fattore alla base della view bullish su Saipem è dato dalla presenza di diverse opzioni strategiche/M&A al fine di creare valore.
Alla luce di queste considerazioni gli analisti di Equita SIM mantengono invariata la raccomandazione "buy" sul titolo, con un prezzo obiettivo a 5,4 euro, che offre un potenziale di upside di circa il 27% rispetto ai valori correnti di Borsa.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.