Mercato Trading e Segnali Operativi... Salini, parte Progetto Italia: broker cauti ma costruttivi | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
Trade Like a Steve Italian Homepage

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 4 ottobre 2019

Salini, parte Progetto Italia: broker cauti ma costruttivi


Finale di settimana ancora nel segno della debolezza a Piazza Affari per Salini Impregilo, che a fine mattinata resta poco sotto la parità, dopo ben cinque sedute archiviate in territorio negativo, nel giorno dell'assemblea straordinaria dei soci che ha aperto la strada, con il via libera a un aumento di capitale da 600 milioni, al lancio del Progetto Italia e all'aggregazione con il contractor romano in crisi Astaldi.

Salini risale dopo il sì dell'assemblea all'aumento di capitale

Il titolo, che dopo aver chiuso ieri le contrattazioni con un pesante affondo del 2,8% ha anche oggi faticato in avvio, ha tentato un timido rimbalzo in scia alla notizia del sì dei soci, senza però riuscire a riportarsi sopra la parità: negli ultimi minuti, le azioni Salini vengono fotografate a quota 1,908 euro, in calo dello 0,2% e con 190 mila pezzi scambiati, contro una media giornaliera negli ultimi tre mesi pari a circa 1,2 milioni di pezzi.

Salini: i soci dicono sì a Progetto Italia e salvataggio Astaldi

Intanto la società esprime soddisfazione per il voto favorevole dell'assise, che oltre a quella per far partire l'aumento di capitale da 600 milioni ha approvato a maggioranza l'affidamento al Cda di un'ulteriore delega per le modifiche allo Statuto, necessarie a costruire il nuovo soggetto per la creazione di un nuovo polo aggregante nel settore delle costruzioni e per mettere in piedi una nuova struttura di governance.

Salini: il Progetto Italia parte entro Natale

"Non è un normale aumento di capitale, è un aumento di capitale per un progetto straordinario, Progetto Italia, un progetto per l'intero Paese non solo per l'azienda, perchè significa fare infrastrutture e dare lavoro a molto persone", ha detto Pietro Salini, ad di Salini Impregilo.

Il quale a margine dell'assemblea ha inoltre anticipato che il progetto, che passa anche per il cambio di nome, prenderà forma "certamente prima di Natale," e in quella occasione il gruppo farà la presentazione e conta anche di presentare un nuovo piano industriale".
Il tutto dopo una ricapitalizzazione che, ricordiamo, sarà sottoscritta da Salini Costruttori per 50 milioni, da Cdp Equity per 250 milioni, e dalle banche creditrici per 150 milioni, mentre i residui 150 milioni saranno destinati al mercato nell'ambito di un'operazione che riguarderà investitori istituzionali (le ultime indiscrezioni indicano che il consorzio di garanzia, messo in piedi per la copertura dell'eventuale inoptato relativo a questa parte di aumento, include le banche Natixis, Bank of America Merrill Lynch e Citi).

Salini: Fidentiis cauto ma costruttivo

Gli esperti di Fidentiis, che su Salini Impregilo hanno un rating Hold con target price a 2-2,2 euro, spiegano in una nota che il loro giudizio cauto sulla società deriva dal fatto che l'imminente aumento di capitale, di cui 150 milioni da piazzare con investitori istituzionali, potrebbe rappresentare un fattore di rischio per la performance azionaria nel breve termine. 
Detto questo, il broker ritiene però che con la maxi commessa da 14 miliardi di euro, da poco annunciata, per il treno ad alta velocità del Texas, il collocamento istituzionale potrebbe trovare "un ambiente di investitori molto più favorevole".
"Sulla base degli obiettivi del 2021 ed escludendo il potenziale impatto del progetto Texas High-Speed Train", segnalano tra l'altro gli analisti, "i multipli di Salini Impregilo a prezzi correnti sarebbero estremamente interessanti: ev/vendite pari a 0,1 volte, ev/ebitda pari a 1,4 volte ed ev/ebit pari a 2 volte".

Salini acquista il bond di Astaldi

Intanto Salini Impregilo ha fatto sapere post-assemblea di aver perfezionato, secondo i termini dell’accordo su Progetto Italia, l’acquisto da Fortress e King Street del bond emesso da Astaldi per nominali 75 milioni: acquisto che, come sottolineato dal dg Massimo Ferrari in una nota, "consentirà l’erogazione di nuova finanza per cassa ad Astaldi”, e metterà a disposizione di quest'ultima le risorse necessarie per far ripartire i cantieri.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.