Mercato Trading e Segnali Operativi... Gbp/Usd: downtrend in bilico | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
.

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 11 ottobre 2019

Gbp/Usd: downtrend in bilico

Le ultime sedute sul cambio Gbp/Usd hanno evidenziato una certa forza del fronte rialzista. Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura long puntando alla prosecuzione degli acquisti

 
Seduta all’insegna dei forti rialzi su Gbp/Usd, dove proseguono gli acquisti dopo che ieri è stata segnata la seduta migliore dal 13 marzo 2019. A scatenare gli acquisti sulla moneta di Sua Maestà sono le maggiori speranze per un accordo tra UE e Gran Bretagna sul fronte Brexit (clicca qui per approfondire).

Gbp/Usd, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg
Graficamente, i corsi del Cable sono riusciti a mettere a rimbalzare dal sostegno fornito dal 61,8% del ritracciamento di Fibonacci disegnato dai minimi del 3 settembre ai massimi del 20 settembre 2019. A corroborare l’area di concentrazione di domanda è stato anche l’intorno fornito dal livello statico a 1,2171, lasciato in eredità dai top del primo agosto 2019.

Dopo la decisa violazione della resistenza a 1,2480, per i prezzi si pone davanti uno dei più importanti ostacoli: la media mobile semplice a 200 giorni, che si mantiene stabilmente sopra le quotazioni da maggio 2018.
In tal senso, la violazione di questo algoritmo, che corrisponde anche a quella del livello orizzontale derivato dai minimi del 14 febbraio 2019 e al breakout della trendline ottenuta collegando i top del 17 aprile 2018 a quelli del 14 marzo scorso, sarebbe un segnale decisamente positivo per gli acquirenti.
Se quindi i compratori dovessero riuscire a fornire questi segnali di forza, la tenuta dell’attuale downtrend verrebbe messa a dura prova.

Strategie operative su Gbp/Usd
Elaborazione Ufficio Studi di Money.it
Vista la forza evidenziata dal cambio, si potrebbero valutare strategie di natura long in caso di ritorno da parte dei prezzi a 1,2555. Lo stop loss andrebbe posto in area 1,2391, mentre l’obiettivo principale a 1,2740. Per quanto concerne il target finale invece, questo sarebbe individuabile a 1,2840.


Fonte: www.money.it

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.