Mercato Trading e Segnali Operativi... Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
Trade Like a Steve Italian Homepage

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 31 ottobre 2019

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi


Si scuote finalmente il Ftsemib future grazie al ritorno di volatilità e al rivitalizzarsi dello scontro tra il fronte rialzista e quello ribassista, che vede ancora una volta respinto il tentativo di spingere i prezzi sotto quota 22.400 punti.
Il nervosismo a piazza affari probabilmente è stato generato dalla brutta dinamica dei dati di bilancio di Deutsche Bank, che ha diffuso vendite generalizzate sul tutto il comparto bancario europeo.
Per il Ftsemib future il movimento al ribasso della mattinata fa più bene al fronte rialzista grazie alla prova di forza mostrata dai supporti come 22400 e 22480, il cui consolidamento ha consentito il ripristino della fascia di resistenza dinamica a 22565/22600 punti.
La configurazione candlestick disegnata sembra avere una natura ambivalente sospesa tra un "gigantesco" hammer rialzista e un piccolo engalfing bearish, dato dal confronto con la candela precedente.
La valenza del pattern per il momento può essere considerata positiva visto il recupero nella seconda sessione, sebbene non manchino elementi ribassisti in formazione.
Infatti l'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero continua a perdere punti attestandosi a quota 103 e aumentando il grado di inclinazione verso il basso.
La prospettiva per oggi dunque si fa più incerta sebbene la tenuta degli avamposti riconquistati come 22640 e 22670, fa sperare in una ripresa degli acquisti che possa spingere i corsi verso il definitivo superamento di quota 22740 punti.

Mentre la dinamica del cci sul grafico orario torna per il rotto della cuffia positiva, sebbene la struttura d'insieme della linea di trend si mantiene decrescente e ciò comporterà una partenza forse sotto 22600 punti.
Lo scenario alternativo ribassista si rinnova di elementi nuovi dimostrando di avere dalla sua parte la volatilità e quindi il potenziale latente per spazzare via in breve i supporti cardini del tratto rialzista attuale, come 22400 e 22230 punti, tappe fondamentali per sovvertire la potente tendenza rialzista.

Strategie intraday sul Ftsemib future

(confronta l'analisi precedente)
Per le posizioni long: attendere una nuova verifica dei supporti intraday a 22540 o più in basso a 22480 punti, sfruttando time frame a 5 minuti e verificando la formazione di minimi crescenti.
Inoltre con l'aiuto delle divergenze in formazione sul cci si potrà valorizzare la probabilità di un target a 22630 punti, con uno stop di poco più ampio a 100 pt.
Per le posizioni short: il trend rimane ancora rialzista e dunque meglio attendere il test oltre 22730, con stop loss di 80 punti e target sotto quota 22.630 pt.
Con un profilo di rischio maggiore collocare un'ordine dopo conferma del cedimento sotto la linea dello zero del cci, a 22.600/560 con stop 22.680 e target 22.460 pt.
Grafico Ftse Mib di TradingView

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.