Mercato Trading e Segnali Operativi... Bitcoin sbarca all'Onu: nasce l'UNICEF Crypto Fund | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
.

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 10 ottobre 2019

Bitcoin sbarca all'Onu: nasce l'UNICEF Crypto Fund


Bitcoin sbarca alle Nazioni Unite. In una nota ufficiale pubblicata ieri, l'UNICEF, l'agenzia dell'ONU che si occupa di assistenza umanitaria per l'infanzia, ha infatti comunicato di avere appena lanciato un fondo in criptovalute che abiliterà la ricezione, la conservazione e l'erogazione di donazioni effettuate in BTC (la sigla sotto cui viene scambiato il Bitcoin) ed ETH (Ethereum), seconda cryptocurrency per capitalizzazione di mercato.

Criptovalute, Bitcoin va all'Onu: nasce UNICEF Cryptocurrency Fund

Come precisato dalla stessa nota, con le risorse raccolte il nuovo Cryptocurrency Fund, che fa dell'Unicef la prima diramazione dell'Onu ad aprire al mondo della blockchain, si occuperà principalmente di finanziare progetti legati a tecnologie open source che vadano a beneficio di bambini e giovani nel mondo. 
In questa prospettiva, la prima donazione arrivata, proveniente dalla Ethereum Foundation, l'organizzazione che promuove la rete di Ethereum, andrà a tre beneficiari dell'Innovation Fund, ed inoltre ad un progetto coordinato dall'iniziativa GIGA che punta a diffondere nelle scuole di tutto il mondo l'utilizzo di internet.

Criptovalute, donazioni in Bitcoin: il commento dell'Unicef

“Se le economie e le valute digitali hanno il potenziale per plasmare le vite delle prossime generazioni", ha detto commentando il lancio del fondo Henrietta Fore, Executive Director dell'UNICEF, "è importante che esploriamo le opportunità che queste offrono.

Ecco perché la creazione del nostro Cryptocurrency Fund rappresenta un significativo e benvenuto passo in avanti nel lavoro umanitario e per lo sviluppo."

Bitcoin, donare criptovalute: i precedenti

Come ricordato oggi dalla CNBC, la mossa fa peraltro dell'Unicef solo l'ultima di una serie di organizzazioni caritatevoli che hanno permesso di fare beneficenza in criptovalute da alcuni anni a questa parte.  
La statunitense Fidelity Charitable, ad esempio, ha fatto sapere recentemente di aver raccolto, da quando ha cominciato ad accettare donazioni in moneta elettronica nel 2015, oltre 100 milioni in bitcoin ed altre criptovalute.

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.