-
Italian Homepage

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 6 settembre 2019

Mercati finanziari: la sintesi quotidiana dei fatti


La sintesi quotidiana dei principali eventi accaduti sui mercati finanziari redatta dall’Ufficio Ricerca ed Analisi di Banca Finnat.

Borse Mondiali

Stati Uniti
Colgate perde lo 0,77%.
Ben comprata Mastercard (+2,09%). In lettera Coca-Cola (-1,17%). Pfizer cresce dell’1,42%.
Amgen sale dello 0,64%. Prevalgono gli acquisti su Ebay (+2,93%). In evidenza positiva Tesla (+4,03%).
Italia
Chiudono in terreno positivo i titoli del settore bancario con UniCredit (+3,48%), Banca Generali (+0,72%), Banco Bpm (+1,48%), Ubi Banca (+3,06%), Mediobanca (+1,97%), Banca Mediolanum (+0,45%) ed Intesa Sanpaolo (+1,41%).
Assicurazioni Generali crescono dell’1,25% ed il titolo si porta a euro 17,045.
Prevalgono le vendite su Enel (-1,08%), Italgas (-0,81%), Snam (-0,09%) e Terna (-0,52%).

Positiva A2A (+1,38%).
Telecom Italia perde lo 0,16% ed il titolo chiude a euro 0,4918.
In denaro Moncler (+2,28%), Ferragamo (+3,00%) e Tod’s (+0,34%).
Chiusure contrastate per il settore industriale con Buzzi Unicem (-0,18%), Leonardo (-0,27%), Brembo (+3,20%) e Fincantieri (+0,48%).
Prevalgono gli acquisti su Eni (+1,45%) e Saipem (+1,87%).
Seduta positiva per i titoli della “Galassia Agnelli” con FCA (+2,93%), Ferrari (+0,86%), CNH Industrial (+1,50%) ed Exor (+2,70%).
Gran Bretagna
In evidenza negativa GlaxoSmithKline (-2,49%).

Tesco cresce dello 0,79%. Compass perde il 2,67%. Vodafone segna un ribasso del 2,06%.
Germania
Prevalgono le vendite su Bayer (-1,50%). In lettera Deutsche Telekom (-0,76%). Ben comprata BASF (+1,33%). Lufthansa guadagna l’1,80%.
Francia
Axa e Bnp Paribas guadagnano, rispettivamente, l’1,83% ed il 2,92%.
In evidenza positiva Capgemi (+5,28%). Lvmh sale del 2,14%. Sanofi cresce dello 0,11%.

Economia

Germania/1: gli ordini del settore manifatturiero, in luglio, sono diminuiti del 2,7% rispetto al rialzo del 2,7% di giugno e alle attese di un calo dell’1,4%. Su base annua gli ordini del settore manifatturiero hanno segnato una contrazione del 5,6% dal precedente ribasso del 3,5%; gli economisti avevano previsto un calo del 3,8%.
Germania/2: l’indice Pmi costruzioni, in agosto, si è attestato a 46,3 punti rispetto ai 49,5 punti di luglio.
Usa/1: le richieste di sussidi di disoccupazione, nella settimana al 31/08, sono salite a 217 mila unità rispetto alle 216 mila unità precedenti e alle attese di un ribasso a 215 mila unità.

Usa/2: il costo unitario del lavoro, nel secondo trimestre dell’anno (lettura finale), è cresciuto del 2,6% dal 2,4% della lettura precedente; il mercato attendeva un rialzo del 2,5%.
Usa/3: la produttività del settore non agricolo, nella lettura finale del secondo trimestre dell’anno, ha segnato un incremento del 2,3%, in linea con la lettura precedente e rispetto alle previsioni di un rialzo del 2,2%.
Usa/4: gli ordini di beni durevoli “ex-transportation”, nella lettura finale di luglio, sono diminuiti dello 0,44% rispetto al calo dello 0,40% della lettura precedente e alle stime di una contrazione dello 0,40%.
Usa/5: gli ordini di beni durevoli, in luglio (lettura finale), sono aumentati del 2% dal 2,1% della precedente lettura; il mercato attendeva un incremento del 2,1%.
Usa/6: gli ordini all’industria, per il mese di luglio, hanno segnato un rialzo dell’1,4% rispetto allo 0,50% di giugno e alle previsioni di una crescita dell’1%.
Usa/7: l’indice Ism servizi, in agosto, si è attestato a 56,4 punti rispetto ai 53,7 punti precedenti e alle attese di un aumento a 54 punti.

Le Small Cap sotto “coverage” Finnat

Fervi: ha comunicato che il 27 e 28 agosto 2019 presso la sede della neo acquisita Vogel-Germany si è tenuto il “I° International Distributors meeting Vogel-Germany” al quale hanno partecipato i distributori esteri dell’azienda tedesca provenienti da varie parti d’Europa e da paesi extraeuropei.

Durante tale evento è stato presentato il nuovo assetto organizzativo della Vogel-Germany e soprattutto l’offerta complessiva del Gruppo Fervi.

Altre società

Campari: ha annunciato la firma dell’accordo per l’acquisizione dei rum francesi Trois Rivières e La Mauny.
L’enterprise value dell’acquisizione è pari a 60 milioni di euro mentre il closing è previsto nel quarto trimestre 2019.
Shedir Pharma: primario operatore attivo nel settore dei nutraceutici, cosmetici e medical devices, ha ottenuto il brevetto italiano Caverfill commercializzato in Italia nei prodotti Zakvir.
Mediaset: il Cda ha approvato l'acquisto di azioni Mediaset España sul mercato fino ad un importo massimo di 50 milioni di euro.
Autore: Pierpaolo Molinengo Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.