-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 13 agosto 2019

Investire in Argentina tra obbligazioni, ETF e fondi comuni di investimento

Nei giorni scorsi il mercato obbligazionario, azionario e valutario argentino sono stati scossi da un terremoto.
L'attuale presidente Macrì è stato sconfitto alle primarie presidenziali, che sono considerate un'anticipazione delle elezioni presidenziali del prossimo ottobre, dal candidato peronista Alberto Fernandez con la conseguenza che il risultato elettorale ha scatenato negli operatori di mercato il timore di instabilità politica e del mancato rispetto delle riforme concordate con il fondo monetario internazionale.
La conseguenza di questi timori è stato un ribasso del 37% del mercato azionario, un forte aumento del rendimento dei titoli obbligazionari e una svalutazione del 15% della valuta nei confronti del dollaro Usa.


Le domande che numerosi lettori mi hanno rivolto sono "quali sono le condizioni dell'economia argentina? Quali sono eventualmente i prodotti finanziari più efficienti per investire sul mercato argentino?".


Partendo dal primo quesito, analizzando i dati macro economici è semplice rilevare come in questo momento l'economia argentina non goda certo di ottima salute.
Per darti un'idea l'economia è in recessione da oltre un'anno, l'inflazione su base annua viaggia al ritmo del 50-55%, la disoccupazione è superiore al 10%, la popolazione in condizione di povertà è superiore al 30% e la moneta (peso argentino) è tra le più deboli del mondo da molti mesi a questa parte.
Non credo che servano altri dati per metterti in guardia sul rischio di investire su questo mercato...


In merito agli strumenti per cercare di approfittare del mercato argentino, quando si creeranno le condizioni di acquisto, mi concentrerei su obbligazioni, ETF e fondi comuni di investimento.


Il mercato obbligazionario presenta varie soluzioni sia in euro che in dollari usa e sia su scadenze brevi, come il 2022, che su scadenze medio-lunghe. 
Occorre però tenere a mente la criticità principale, ossia il rischio default dell'emittente che ha una certa familiarità con l'insolvenza, consioderando che dal 1950 ad oggi l'Argentina ha registrato ben 6 default.

La tabella sottostante fotografa lo stato dell'arte delle obbligazioni in euro.
obbligazioni Argentina Euro agosto 2019

La tabella sottostante fotografa lo stato dell'arte delle obbligazioni in dollari Usa.
obbligazioni Argentina Usd agosto 2019

ISCRIVITI SUBITO al mio esclusivo gruppo chiuso su Facebook "Gabriele Bellelli - Trading & investing" per approfondire, fare domande o chiedere informazioni in merito all'argomento trattato in questo articolo!
Iscriviti cliccando su questo link https://www.facebook.com/groups/163089017826794/


In merito invece agli ETF, occorre rilevare come purtroppo sul mercato italiano attualmente non sia quotato nessun ETF specifico sul mercato azionario argentino.
In questi casi come investitore ti trovi di fronte ad un bivio: ricercare ETF simili, sempre quotati sul mercato italiano, oppure volgere lo sguardo ai mercati esteri, e quindi agli ETF non armonizzati.


Se opti per rimanere sul mercato italiano, occorre censire tutti gli ETF che investono, almeno in parte, sul mercato azionario argentino, come quelli specializzati sull'america latina, gli emergenti o i paesi di frontiera.
Dopo averli censiti, occorre prenderli uno per uno ed analizzarne la composizione del paniere sottostante in modo da identificare l'ETF che dedica il peso percentuale maggiore del paniere all'azionario argentino.
In  seguito a questi passaggio emerge come l'ETF più vicino alle tue esigenze sia "Xtrackers S&P Select Frontier Swap UCITS ETF 1C" con isin LU0328476410 e ticker XSFR che destina il 15% del paniere al mercato azionario argentino, contro una media inferiore al 3% degli altri ETF.


Se invece decidi di optare per volgere lo sguardo sui mercati esteri e quindi decidi di pescare nel mare degli ETF non armonizzati (con tutte le complicazioni fiscali del caso), puoi individuare agevolmente la presenza di 2 ETF che investono in modo specifico ed esclusivo sul mercato azionario argentino e che registrano sostanzialmente le stesse performance:


Se invece preferisci rivolgerti al risparmio gestito, ti segnalo che anche a livello di fondi comuni di investimento non sono presenti prodotti specifici sul mercato azionario argentino per cui anche in questo caso occorre analizzare la composizione dei fondi più efficienti con l'obiettivo di individuare quello che investe la percentuale maggiore del paniere sul mercato argentino.
Anche in questo caso la ricerca è fruttuosa e l'analisi permette di individuare il fondo "SISF Frontier Mkts Equity C Acc EUR" con codice isin LU0968301142 che investe in un paniere di azioni dei "frontier markets" e destina quasi il 4% del portafoglio al mercato azionario argentino.

Smetti di delegare la tua banca o il tuo promotore finanziario che sono sempre in conflitto con i tuoi interessi!
Prendi in mano il tuo destino finanziario e impara a selezionare le migliori obbligazioni, gli ETF e le azioni per costruire e gestire in prima persona un portafoglio che sia contemporaneamente profittevoleed a rischio contenuto!
Partecipa alla nuova edizione del percorso "diventare un investitore di successo": non si tratta di un normale corso ma di un vero e proprio percorso, che si svolgerà online a partire da settembre e che sarà composto da ben 3 moduli "investire con le obbligazioni", "investire con gli ETF" e "corso di trading".
Durante il percorso di apprendimento non sarai solo ma potrai usufruire del periodo di tutor in cui ti aiuterò nel passaggio dalla teoria alla pratica!
Iscriviti subito, inviando una email a segreteria@bellelli.biz

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.