Mercato Trading e Segnali Operativi... Crisi di Governo M5S-Lega, la bomba Iva da 24 miliardi innescata | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
.

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 12 agosto 2019

Crisi di Governo M5S-Lega, la bomba Iva da 24 miliardi innescata


In Italia quello di giovedì prossimo, quantomeno dal punto di vista politico, sarà un Ferragosto di crisi. E questo dopo che la Lega, guidata dall'attuale vicepremier e Ministro dell'Interno Matteo Salvini, ha presentato in Senato una mozione di sfiducia a Giuseppe Conte, il Presidente del Consiglio dei Ministri. 

La Lega ha attivato le procedure per staccare la spina al Governo giallo-verde





In altre parole, la Lega ha deciso di staccare spina al Governo giallo-verde, ma nello stesso tempo, in questo modo, si rischia di innescare una bomba da 24 miliardi di euro, quella relativa all'aumento dell'Iva nel caso in cui non ci sarà la possibilità, o le coperture, per andare a disinnescare le cosiddette clausole di salvaguardia.

Inoltre, con il rischio di esercizio provvisorio, è a rischio pure la prossima Legge di Stabilità se, in caso di nuove Elezioni Politiche, non nascerà un nuovo Esecutivo in tempi ristrettissimi. 








Carroccio e MoVimento 5 Stelle pronti al voto, ma con differenze sostanziali

E così, se da un lato la Lega chiede elezioni subito, senza governi tecnici ed alleanze che non passino dal voto degli italiani, dall'altro il MoVimento 5 Stelle, pur essendo a sua volta pronto ad andare al voto, chiede però che prima venga approvato il cosiddetto taglia-poltrone, ovverosia la riduzione del numero dei parlamentari. 

Il Presidente Sergio Mattarella unico arbitro della partita





Pur tuttavia, le decisioni, così come prevede la nostra Costituzione, non potranno essere prese dai partiti di maggioranza, ma dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella chiamato così a gestire una crisi politica che, si spera, non diventi pure una crisi finanziaria con attacchi speculativi sul nostro debito pubblico. 

Elezioni politiche ad ottobre con rischio aumento Iva ed esercizio provvisorio

Non a caso, rispetto alle analisi della prima ora, sono in tanti ora a scommettere sul fatto che le Elezioni Politiche potrebbero essere rinviate all'inizio del prossimo anno per esempio attraverso un Governo Conte bis che permetterebbe di evitare l'aumento dell'Iva, che sarebbe una mazzata sui consumi, e di varare la Legge di Stabilità e di rasserenare i mercati che già ieri sono andati in tensione portando lo spread BTP-Bundsulla curva a dieci anni, sopra la soglia dei 240 punti base.


Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.