Mercato Trading e Segnali Operativi... Sotto la lente dell'analisi tecnica | ...Mercato Trading e Segnali Operativi -
Trade Like a Steve Italian Homepage

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 9 luglio 2019

Sotto la lente dell'analisi tecnica


La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti agli indici di Borsa Italiana, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani. L'analisi interpreta i valori di supporto e resistenza secondo un orientamento temporale di breve periodo (1-2 giorni).
Geox
Ottima partenza per Geox (+7,50%) che tenta di superare e lasciarsi alle spalle area 1,43/1,44, media mobile a 100 giorni.

Il titolo sembra intenzionato a ricoprire il gap ribassista del 13 maggio 1,54, con la possibilità di assistere ad un ulteriore miglioramento nel caso di superamento di area 1,72, per target sui massimi di marzo a 1,959 euro. Sotto 1,26, invece, rischio di discesa verso 1,17, poi fino ai minimi di dicembre a 1,05 circa.

-Target: 1,72 euro
-Negazione: 1,26 euro
-RSI (14): neutrale
Banca Mps
Ben comprata Monte Paschi (+3,71%) in avvio di ottava. Il titolo dovrà tuttavia superare area 1,19/1,20, minimi di inizio anno, e la media mobile a 100 giorni, a 1,23 circa per riaffacciarsi sugli ostacoli a quota 1,41.

Oltre questo limite attesa la ricopertura del gap lasciato aperto il 14 gennaio a 1,498. Indicazioni durature di ripresa giungerebbero però solo oltre 1,50 euro per target a 1,764, sui massimi di dicembre, e più in alto verso quota 2. Sotto 1,04 aumenterebbe invece il rischio di violazione dei recenti bottom a 0,98 euro.


-Target: 1,50 euro
-Negazione: 1,04 euro
-RSI (14): neutrale
*
Pirelli & C*

Pirelli (+3,06%) risale velocemente la china verso il top di fine giugno a 5,54 circa. Il superamento di questo livello farebbe sperare in un recupero duraturo verso almeno 5,70/72 euro.

La tendenza resta tuttavia orientata al ribasso, incanalata in un trend che scende dal picco della scorsa estate, e discese sotto il recente record negativo a 5,044 creerebbero le premesse per un ulteriore avvitamento al ribasso in direzione di 4,70.
-Target: 5,70 euro
-Negazione: 5,04 euro
-RSI (14): neutrale
*
Tenaris*
Tenaris (+2,23%) sta lottando con un primo ostacolo a 11,72 circa, media mobile a 100 giorni e quota pari al 50% di ritracciamento della discesa partita ad aprile, nel tentativo di allungarsi fino a quota 12,035 per la copertura del gap ribassista lasciato aperto il 23 maggio.

Conferme positive giungerebbero oltre 12,20 per obiettivi a 12,67 top dello "shooting star" del 20 maggio. Sotto 11,15 invece rischio di cali verso 10,63, minimo del 17 giugno e 10,36 euro.
-Target: 12,035 euro
-Negazione: 11,15 euro
-RSI (14): neutrale
*
Ubi Banca*
Ubi Banca (-1,53%) si avvicina a gran velocità al primo ostacolo a 2,76 euro, linea che scende dal top di maggio 2018, resistenza rilevante anche di medio periodo.
Sviluppi positivi oltre questa soglia per target a 2,86/2,90. Solo sotto area 2,44 rischio di ritorno sulla base disegnata tra fine maggio e giugno in area 2,24 euro..
-Target: 2,86 euro
-Negazione: 2,44 euro
-RSI (14): neutrale
(CC - www.ftaonline.com)
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.