-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 17 luglio 2019

Mercati finanziari: la sintesi quotidiana dei fatti


La sintesi quotidiana dei principali eventi accaduti sui mercati finanziari redatta dall’Ufficio Ricerca ed Analisi di Banca Finnat.

Borse Mondiali

Stati Uniti
Poco mossa Coca-Cola (+0,02%).
American Express scende dello 0,40%. Negativa Mastercard (-0,98%).
Intel perde l’1,90%. Ebay cala dello 0,87%. In denaro Amgen (+0,77%). Netflix scende dello 0,17%.
Italia
Positive Moncler (+1,34%) e Ferragamo (+0,48%). Tod’s perde lo 0,39%.
Eni segna una contrazione dello 0,31%.

Ben comprata Saipem (+2,08%).
Prevalgono le vendite sui titoli del settore utilitites con Enel (-0,63%), Italgas (-1,09%), Snam (-0,49%), A2A (-0,53%) e Terna (-0,42%).
Telecom Italia sale dello 0,16% ed il titolo chiude a euro 0,5034.
Chiusure contrastate per FCA (-3,10%), Exor (-0,41%), Ferrari (+1,34%) e CNH Industrial (+0,80%).
In denaro il settore industriale con Buzzi Unicem (+0,89%), Brembo (+0,20%), Leonardo (+0,73%) e Fincantieri (+2,08%).
Poste Italiane perdono lo 0,87%.

Mediaset cresce dello 0,29%.
Chiudono in terreno positivo i titoli del settore bancario con UniCredit (+2,61%), Banca Generali (+1,43%), Banco Bpm (+2,56%), Ubi Banca (+1,34%), Mediobanca (+1,07%), Banca Mediolanum (+0,45%) ed Intesa Sanpaolo (+0,66%).
Assicurazioni Generali (-0,03%) non riescono a superare la parità ed il titolo si porta a euro 17,165.
Gran Bretagna
In lettera Tesco (-0,54%).
Bp sale dello 0,28%. Ben comprata GlaxoSmithKline (+1,61%). Positiva Bat (+0,89%). Vodafone cala dell’1,63%.
Germania
Volkswagen guadagna lo 0,48%. Prevalgono gli acquisti su Adidas (+0,75%). In evidenza positiva Lufthansa (+2,62%). Bayer segna un rialzo dello 0,77%.
Francia
Axa e Bnp Paribas crescono, rispettivamente, dello 0,82% e dello 0,85%.

In calo Danone (-0,24%). Ben comprata Kering (+2,06%).

Economia

Gran Bretagna: il tasso di disoccupazione, per il periodo marzo-maggio, è rimasto invariato al 3,8%, in linea con le attese degli economisti.
Germania: l’indice Zew che misura la fiducia degli imprenditori si è attestato, in luglio, a -24,5 punti dai -21,1 punti precedenti; il mercato attendeva un dato a -22,9 punti.
Eurozona: la bilancia commerciale ha registrato, in maggio, un surplus pari a 20,2 miliardi di euro rispetto ai 15,7 miliardi di euro di aprile.
Italia: l’indice dei prezzi al consumo è salito, nella lettura finale di giugno e su base annua, dello 0,7% rispetto allo 0,8% della lettura precedente e alle stime di un rialzo dello 0,8%.
Usa/1: i prezzi all’esportazione sono diminuiti, in giugno, dello 0,7% dal calo dello 0,2% di maggio; gli economisti avevano previsto un contrazione dello 0,25%.
Usa/2: i prezzi all’importazione sono calati, in giugno, dello 0,9% rispetto al precedente dato invariato e alle attese di un ribasso dello 0,5%.

Usa/3: le vendite al dettaglio “ex-auto” sono cresciute, in giugno, dello 0,4% dallo 0,4% precedente; il mercato attendeva un rialzo dello 0,1%.
Usa/4: le vendite al dettaglio sono aumentate, in giugno, dello 0,4%, in linea con la variazione di maggio; gli economisti avevano previsto un incremento dello 0,2%.
Usa/5: la capacità di utilizzo degli impianti si è attestata, in giugno, al 77,9% rispetto al 78,1% precedente e alle attese di un dato invariato.
Usa/6: la produzione industriale, per il mese di giugno, è rimasta invariata rispetto al precedente incremento dello 0,42% e alle stime di un aumento dello 0,1%.
Usa/7: le scorte all’industria sono cresciute, in maggio, dello 0,3% dallo 0,5% di aprile; il mercato attendeva una crescita dello 0,4%.

Le Small Cap sotto “coverage” Finnat

Sos Travel: ha siglato un accordo per rilevare gli assets principali del concorrente Flio.

In particolare l’accordo prevede l’acquisto del marchio “Flio”, gli accounts relativi ad App Store e Android Store ed il database con oltre 1,2 milioni di download, 140.000 utenti attivi al mese, oltre ad una selezione di contratti commerciali e di contenuti per il viaggiatore aeroportuale.
L’operazione prevede una componente fissa, da pagarsi al closing, pari ad Euro 300.000 ed una componente variabile pari al 30% delle vendite effettuate, anche in cross selling sui servizi incrementali sostravel nell’APP Flio, sino al 2021.

Altre società

Piaggio: ha siglato con l'Agenzia delle Entrate l'accordo preventivo per accedere al regime di tassazione agevolato previsto dal Patent Box.
SumUp: azienda fintech attiva nel settore dei pagamenti digitali, ha annunciato un aumento di capitale di 330 milioni di euro da parte di Bain Capital Credit, Goldman Sachs Private Capital, HPS Investment Partners e TPG Sixth Street Partners.

La società utilizzerà il capitale per accelerare la sua crescita ed acquisire nuovi clienti.
Renault: ha archiviato il primo semestre 2019 con vendite in calo del 6,7% a 1,9 milioni di veicoli.
Salini Impregilo: nell’ambito del Progetto Italia, volto al consolidamento del settore delle grandi opere e delle costruzioni, è stato previsto un aumento di capitale da 600 milioni di euro da parte di Salini Impregilo, di cui 250 milioni dovrebbero essere sottoscritti da Cdp, 150 milioni dalle banche, 50 milioni dalla Salini Costruttori e la parte rimanente dovrebbe essere garantita da un consorzio di garanzia.

Parte dell’aumento di capitale, pari a 225 milioni di euro, sarà riservata al salvataggio di Astaldi.
Autore: Pierpaolo Molinengo Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.