-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 29 luglio 2019

I Buy di oggi da Anima a Saras


Banca Akros valuta buy: Anima Holding con target price di 4,30 euro in vista dei risultati del secondo trimestre che saranno diffisi oggi, Gedi Gruppo Editoriale con prezzo obiettivo di 0,40 euro in scia alla trimestrale, SG Company con fair value di 2,55 euro, alzato dai precedenti 2,44 euro dopo l’investor day nella sede della società a Milano.
Giudizio accumulate inoltre per: Inwit con target di 10,90 euro, alzato dai precedenti 9,20 euro (Tim e Vodafone hanno siglato l’accordo per condividere la rete mobile attraverso il conferimento delle torri del gigante britannico in Inwit, operazione che darà vita alla seconda società europea del settore).
Equita assegna un buy a: Autogrill con obiettivo di 10,40 euro (accordo esclusivo pluriennale con Panera Bread per sviluppare la presenza della catena negli aeroporti e nelle autostrade Usa), Coima Res con fair value di 9,40 euro dopo la trimestrale in linea con il consensus, Eni con target price di 20 euro (risultati trimestrali inferiori alle attese per componenti straordinarie ma cash flow migliore delle stime), Garofalo Health Care con prezzo obiettivo di 5,20 euro dopo il closing dell’acqusizione del Centro Medico San Biagio, Gamenet con target di 13,20 euro dopo i risultati della gara per il Superenalotto, Inwit con fair value di 9 euro, Italmobiliare con target di 28 euro in scia al doppio M&A deal di Tenica (controllata al 40%), Saipem con obiettivo di 5,60 euro (continua a consegnare dei set di risultati solidi, soprattutto dal punto di vista dell’esecuzione e generazione di cassa, in attesa di un recupero più tangibile del settore di riferimento) e Saras con fair value di 2,10 euro (ceduto le stazioni di servizio in Spagna per 35 mln di euro).

Banca Imi giudica buy: Autogrill con obiettivo di 10,90 euro, Coima Res con fair value di 9,80 euro, Eni con target price di 20,30 euro, Maire Tecnimont con prezzo obiettivo di 4,90 euro dopo la semestrale, Telecom Italia con fair value di 0,60 euro e Toscana Aeroporti con target di 9,30 euro (notificato il ricorso presso il Consiglio di Stato contro la decisione del TAR Toscana che annullava il Decreto di giudizio favorevole di Valutazione di Impatto Ambientale per il progetto del nuovo Master Plan 2014-2019 dell’aeroporto di Firenze A.

Vespucci).
Giudizio add inoltre per: Banca Generali con obiettivo di 23,40 euro dopo il completamento dell’acquisizione di Nextam, Poste Italiane con target di 9,90 euro (corre ai ripari sul fondo Obelisco) e Saras con fair value di 1,20 euro.
Mediobanca valuta outperform: Anima Holding con target price di 4,50 euro, Atlantia con prezzo obiettivo di 25,40 euro (la bozza del piano di rilancio per Alitalia indica che la compagnia dovrebbe raggiungere il pareggio nel 2021 e segnare un utile nel 2022 secondo indiscrezioni stampa), Cementir con fair value di 7,40 euro dopo risultati trimestrali migliori delle stime, Coima Res con target di 9,32 euro, Eni con obiettivo di 20,50 euro, Gedi Gruppo Editoriale con fair value di 0,57 euro dopo la trimestrale, Unipol con target di 5 euro in vista della semestrale in calendario il 1° agosto.
Autore: Finanzaoperativa.com Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.