-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 17 giugno 2019

Ftsemib future: livelli chiave per la giornata di oggi


Chiusura di settimana sostanzialmente positiva per il Ftsemib future non tanto nei numeri poco esaltanti, quanto per la tenuta complessiva dei supporti in un contesto generale di tensione e rallentamento, soprattutto a Wall Street.
Infatti nonostante notizie negative provenienti dalla nostra economia, con la produzione industriale ancora in calo e dalla finanza pubblica in deficit eccessivo, il future ha mantenuto una struttura di brevissimo termine rialzista, mancando il break out di 20.730 punti.
Le aspettative davano come probabile un cedimento dei supporti sotto quota 20.400, vista la difficoltà dei prezzi nella scorsa settimana a consolidare 20.580 e soprattutto ad attaccare rapidamente la resistenza oltre 20.700 punti.
Invece a causa della notevole contrazione della volatilità il future è rimasto confinato entro il trading range tra 20.380 e 20.650 punti.
Tale situazione lascia il campo aperto a risvolti positivi circa la prospettiva di consolidare nuovamente il trend rialzista di medio termine, superando quanto meno quota 20.730, con la possibilità ulteriore di rafforzare l'onda rialzista fino superamento dei 20.880 punti prima e 20.970 a seguire.
Ma al contempo i corsi sono ugualmente esposti al rischio di rotture dei supporti sotto 20.400, con il target più ravvicinato a 20.280 punti che non tarderebbe ad essere testato.
L'indicatore di trend cci sul grafico giornaliero conferma l'impostazione rialzista dei prezzi con i valori che seppure in minima misura, crescono portandosi poco oltre 70 punti.

Perde terreno invece sul grafico orario sfiorando in chiusura di venerdì la linea dello zero, con l'unica conferma data dal consolidamento di un promettente supporto a 20.520 punti.
Ciò dovrebbe consentire già per l'inizio di lunedì lo scatto oltre quota 20.650 punti, con l'obiettivo finalmente di superare e consolidare quota 20.700 punti, valore fondamentale per un definitivo cambio di tendenza. 

Strategia intraday sul Ftsemib future

Per le posizioni long: collocare lungo quota 20.540 un ordine condizionato qualora si verificasse un leggero pull back, rischiando al massimo 70 punti ed un target oltre 20.630 pt. 
Rispettare sempre anche grazie a grafici settati a 15 minuti la formazione di minimi uguali o crescenti, prima di procedere all'invio del ordine. 
Con un profilo di rischio minore attendere la conferma sulla tenuta  lungo quota 20.430 punti, rischiando sempre massimo 70 punti ed un target non oltre 20.580 pt. 
Per le posizioni short: verificare la forza della resistenza a 20.670 punti e e se confermata procedere aprendo con la vendita, rischiando al massimo 70 punti ed un target sotto quota 20.530 pt. 
L'ideale sarebbe un test di verifica su valori più alti, come ad esempio 20.770 e 20.820 punti, da cui cui vendere con prospettive di profitto decisamente più interessanti e costi potenziali da stop loss meno probabili. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.